Home » Posts tagged with » mauro mellini (Page 3)
CASO DELL’UTRI: IL REGRESSO DEL CRISTIANESIMO

Poco so di Marcello Dell’Utri se non di un suo difetto straordinario e per un certo verso simpatico: una distrazione incredibile. Una volta rispose ad una mia lettera un anno dopo. Un difetto che, oltre tutto, mi pare poco si attagli ad un mafioso ancorché “esterno”. Un mafioso che, come mi disse un suo compagno […]

Continue reading …
I MAGISTRATI HANNO PAURA DEI FANTASMI DA LORO CREATI

Nell’articolo pubblicato ieri, 8 febbraio (“Dell’Utri col tumore in carcere, Arnone sconti la pena facendo l’avvocato”) abbiamo messo a fronte due esemplari ordinanze di Tribunali di Sorveglianza, relative a due casi da manuale di interventi (negato crudelmente l’uno, elargito con grotteschi risvolti di inspiegabile generosità l’altro). In realtà quei due provvedimenti di opposta direzione, tali […]

Continue reading …
DIFFAMATORI PROFESSIONISTI ALL’OPERA

Un periodico on line di Cosenza, noto per “servizi” del genere, ha pubblicato un articolo in cui, dopo stucchevoli e fastidiosi leccamenti di piedi nei confronti della mia persona, si chiede (e titola così il pezzo): come mai ora mi sia “messo in coppia” con un “animale” come l’Avv. Maximiliano Granata. Non ho bisogno né […]

Continue reading …
CONDANNA A SEI ANNI PER L’EX VICE DI ARNONE

L’ex “vice di Pepé Arnone”, Mimmo Fontana, “esponente” di Legambiente, in realtà da lui messa a disposizione dell’ecoavventuriero per consentirgli di esser “parte civile” negli innumerevoli, più o meno scombinati processi con i quali quest’ultimo ha imposto un sistema di intimidazione alla Città di Agrigento, è stato condannato martedì 30 gennaio dal Tribunale di Agrigento […]

Continue reading …
VAGLIO: PERCHE’ LA CANDIDATURA E’ UN ABUSO

(MA NON SOLO) Ieri, 29 gennaio, ho ricevuto una mail con un messaggio da: Avv. Mauro Vaglio – Oggetto: Comunicazione del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Roma col solito logo e l’indirizzo del mittente: postmaster@maurovaglio.it. E poi: “Care Colleghe e Cari Colleghi…ho ricevuto la proposta ufficiale per una candidatura al Senato della Repubblica da parte […]

Continue reading …
LE FERROVIE DEL CONTE TACCHIA

Ricordate il film di Corbucci “Il Conte Tacchia” sulla storia del leggendario “falegnametto” (Montesano) e del suo duello col nobile francese, divenuto “er Conte Tacchia”. Predicato evocante la sua antica professione e l’arrangiarsi a raddrizzare mobili pericolanti con “tacchie”, piastrelle cuneiformi di legno da schiaffare sotto uno dei piedi di essi. L’arte del falegname-conte e […]

Continue reading …
LA LEGGE ELETTORALE BALORDA DA’ I SUOI FRUTTI VELENOSI

I partiti politici o quelli che si fanno passare per tali, i “padroni delle liste”, come meglio sarebbe chiamarli, si danno un gran da fare, oramai arrivati a conclusione per la nomina dei loro rappresentanti in Parlamento, dove dovranno spacciarsi come rappresentanti del popolo. In realtà il sistema elettorale è stato concepito e funziona come […]

Continue reading …

NODI AL PETTINE

No Comment
NODI AL PETTINE

IL PARTITO DEI MAGISTRATI HA CONQUISTATO LA CASSAZIONE Nel corso di una lunga telefonata, Patrizio Rovelli mi ha espresso ieri tutta la sua angoscia per la constatazione, oramai indiscutibile, del basso livello cui si è ridotta la Corte di Cassazione e, soprattutto, le Sezioni Riunite che dovrebbero avere il compito di assicurare l’uniformità, uniformità ovviamente […]

Continue reading …
AGRIGENTO: DIMISSIONI DALLA GIUNTA DELL’EX VICE DI ARNONE

Dimissioni a sorpresa dalla Giunta Firetto dell’arch. Mimmo Fontana, Assessore all’Ambiente. In una conferenza stampa di ieri, 22 gennaio, Fontana ha dichiarato che i motivi della sua uscita sono “personali”, intendendo trasferirsi con la Famiglia a Palermo e dedicarsi più intensamente a Legambiente, in cui ha ricoperto la carica di Presidente Regionale. Fontana ha per […]

Continue reading …
EUROPA SI’. QUARTO REICH NO

Pare che l’accordo tra le forze della coalizione di Centrodestra sia stato raggiunto su, tra l’altro, una piattaforma di revisionismo europeista. Ma forse l’espressione è inesatta, perché nessuna idea specifica e gestibile è venuta fuori per una eventuale revisione. Si sarà convenuto un antieuropeismo “moderato”, termine tanto caro a Berlusconi. Ma è evidente che la […]

Continue reading …