Home » Posts tagged with » mafia
Il Badalamenti non riconosciuto. Ecco cosa disse Giovanni Falcone

Il Badalamenti non riconosciuto. Ecco cosa disse Giovanni Falcone

Se al mondo esiste una terra emblema della contraddizione, questa è la Sicilia. Della storia di Silvio Badalamenti ho iniziato a narrarne nel precedente articolo dal titolo “Lo stigma di chiamarsi Badalamenti”. A raccontare la figura di quest’uomo, ucciso a soli 38 anni da “Cosa nostra” è la figlia Maria, dopo che il nome del […]

Lo stigma di chiamarsi Badalamenti

Cinisi, un paesino con meno di 12.000 abitanti in provincia di Palermo. Sul suo territorio sorge l’aeroporto “Falcone e Borsellino”. Un paradosso, l’aeroporto voluto in quel territorio da Cosa Nostra, oggi intitolato ai due magistrati uccisi da Cosa Nostra. Questa è la terra di “Tano Seduto”, come sarcasticamente Peppino Impastato chiamava Gaetano Badalamenti. Sicilia, terra […]

Continue reading …
Rinviato a giudizio per calunnia e diffamazione l’ex pentito Calcara. Ciminnisi: Il tempo è galantuomo!

“Che le accuse mosse dall’ex pentito Vincenzo Calcara contro il Procuratore aggiunto di Caltanissetta, dott. Gabriele Paci e l’avv. Fabio Trizzino – difensore legale dei familiari del Giudice Paolo Borsellino – fossero strumentali, non abbiamo mai avuto alcun dubbio”. Ad affermarlo è Giuseppe Ciminnisi, coordinatore nazionale dei familiari di vittime innocenti di mafia dell’associazione ‘I […]

Continue reading …
MICHELE CIMINNISI – (1° Parte) – VITTIME DI MAFIA DI FABIANO E MORICI

È il 29 settembre 1981. San Giovanni Gemini, paese arroccato sotto Monte Cammarata, in provincia di Agrigento. Michele, ore di lavoro, una casa, una famiglia che lo aspetta. Il bar è piccolo. Il posto dove chiacchierare un po’ con gli amici, giocare una mezz’ora a briscola e poi il ritorno a casa. Sull’ingresso la figura […]

Continue reading …
LA PIETÀ per il NEMICO

“Brusca e dintorni…” Io dovevo averla già vissuta quella strana situazione… Sì… era qualcosa già accaduta in passato e che adesso riemergeva alla memoria, scongelata dopo l’ibernazione del tempo. Magari l’avevo vissuta in un’altra vita, forse sotto le insegne di una legione romana che inseguiva le retroguardie nemiche lungo l’argine di un fiume in piena […]

Continue reading …
L’ESITO del PATTO con il DIAVOLO

Ancora un anniversario.Ancora uomini sull’attenti e corone d’alloro.Ancora le note del silenzio militare a colonna sonora di un ricordo… In questa ricorrenza vi è qualcosa che il tempo ha saputo trasformare in dolorosa saggezza.Come se la strage – volendo cancellare un uomo e la sua idea – ne avesse, invece, iscritto per sempre il nome […]

Continue reading …
LA STORIA FUTURA di un EROE CIVILE…

Mi ha sempre toccato il cuore una frase del poeta Cesare Pavese in cui vi è sintesi del passato, del presente e del futuro della dimensione umana. “A cosa serve il trascorrere dei giorni se non a farne memoria?” Fuori dal tempo che costruisce la nostra coscienza siamo solo vegetali di un lungo ed indistinto […]

Continue reading …
Quello che i magistrati sapevano – Carta canta!

Carta canta! È vero, le carte cantano e – come continua il proverbio – “villan dorme”,  ovvero, se anche sei analfabeta e non sai neppure leggere, è sufficiente che tu abbia un documento che possa dimostrare i tuoi diritti, per poter dormire sonni tranquilli. Ma se carta canta e nessuno la legge, anche i delinquenti […]

Continue reading …
Le parate dell’antimafia

Ce ne eravamo accorti da tempo che c’era, e c’è, un’antimafia di cartone col giubbotto anti-proiettile – così come l’ha definita Claudio Fava – con le scorte e le sirene spiegate, con le passerelle a beneficio dei tanti allocchi, giornalisti compresi, che per troppo tempo hanno osannato le virtù di tanti “imprenditori coraggiosi”, presunti collaboratori […]

Continue reading …
Chi è Giorgio Bongiovanni, lo scomunicato fondatore di “Antimafia Duemila” che attacca Fiammetta Borsellino

Dopo un suo recente articolo pubblicato sul sito “Antimafia Duemila”, del quale è capo redattore Aaron (il cui nome significa “Illuminato) Pettinari, non pochi lettori si sono chiesti chi fosse questo Giorgio Bongiovanni che attaccava così violentemente la figlia del Giudice Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia nel 1992. Una domanda che forse avrebbero dovuto porsi […]

Continue reading …
Page 1 of 30123Next ›Last »