Home » Posts tagged with » gian joseph morici (Page 7)
Inquinamento marino, la Procura apre un’inchiesta. Grazie Arnone!

Agrigento – Chi l’avrebbe mai detto, che avremmo dovuto ringraziare il consigliere/ambientalista, per il contributo apportato in materia di inquinamento marino? Eppure, non ci crederete, ma è così. C’è qualcosa, che più si smuove e più puzza fa… E quel “mare sporco”, da decenni sotto gli occhi di tutti, grazie a Giuseppe Arnone è salito […]

Continue reading …
Rigassificatore – “Anticipazioni” sulla sentenza

Agrigento –  Si è tenuta ieri l’udienza di merito al Consiglio di Stato,relativamente all’appello contro  la sentenza del Tar del Lazio che aveva accolto il ricorso del Comune di Agrigento, escluso dalla Conferenza dei servizi che nel 2009 ha dato il via libera al progetto del rigassificatore di Porto Empedocle. I  magistrati ieri non si […]

Continue reading …
Goletta Verde sul mare di San Leone: necessario effettuare i controlli

Agrigento – A lanciare questa volta l’allarme, è Goletta Verde di Legambiente, che dopo aver effettuato prelievi delle acque marine nelle zone di “Mare nostrum” e alla foce del fiume Akragas – dopo che i danni alle condotte sono stati riparati -, pur riscontrando valori entro i limiti di legge, dichiara un’evidente anomalia, dovuta a scarichi […]

Continue reading …
DEPURAZIONE ED INQUINAMENTO MARINO – LEGAMBIENTE: CI COSTITUIREMO PARTE CIVILE

Sul funzionamento degli impianti fognari e di depurazione emergono gravi criticità ed insufficienze. Ed a farne le spese è la qualità delle acque di balneazione con pesanti ricadute anche sull’economia turistica.   ” Le numerose segnalazioni di bagnanti e turisti trovano riguardo ad evidenti fenomeni di inquinamento marino trovano ora un’importante conferma obiettiva.   Abbiamo […]

Continue reading …
Ciak si gira: “Il depuratore 2 la vendetta”

Nelle migliori sale, la versione riveduta e corretta dell’opera “Il depuratore”, scritta da Giuseppe Arnone. Regista, protagonista, cameraman, tecnico delle luci e del suono, unico. Rivediamo a distanza di quasi vent’anni, un vecchio film, che ha fatto vincere alla città di Agrigento il premio “Oscar per il mare inquinato – o sporco”. Le scene iniziali […]

Continue reading …
Noblesse oblige – Accetto l’invito di Arnone e lo querelo

Agrigento – Apprendo da alcuni organi di stampa del titolo nobiliare del quale sarei stato insignito dal consigliere comunale Giuseppe Arnone. Scrive il consigliere comunale del PD: ““Morici, Hamel, Eccelso, se avete coraggio querelatemi: innanzi alla città vi dico che siete dei bugiardi, vi siete inventati di sana pianta rotture del pennello e sversamenti di […]

Continue reading …
Rigassificatore bifronte – Il letargo di D’Orsi

Questi i titoli dei due articoli di Alida Amico, sul rigassificatore di Porto Empedocle, pubblicati su Centonove di questa settimana Rigassificatore bifronte La decisione dei giudici del Consiglio di Stato, era attesa per martedì scorso 14 giugno. Ma l’udienza, dopo il  ricorso presentato dall’ Enel –  contro la sentenza emessa lo scorso 14 dicembre dal […]

Continue reading …
Quando a strumentalizzare e disinformare è un certo tipo di “Informazione”

Convegno: “Mafia: 150 anni dell’Unità d’Italia, una pagina oscura della nostra storia. La lotta, le vittime, l’informazione”, strumentalizzato dalla stampa

Continue reading …
Cianciana, progetto “Educare i giovani alla legalità”

di Giovanni Cutino Affollate come sempre, le manifestazioni promosse dalla Biblioteca Comunale “P. Borsellino”. Numerosi gli invitati relatori, numerosi gli intervenuti, numerosa la presenza delle forze d’ordine. Il Convegno “La mafia: 150 anni dell’Unità D’Italia, una pagina oscura della nostra storia. La lotta, le vittime l’informazione” ha scosso le coscienze, lasciando alla fine un messaggio […]

Continue reading …
“Si può scegliere. Si può scegliere di essere vivi e non morti..”

Si è tenuto presso la Biblioteca Comunale “Paolo Borsellino” di Cianciana (Agrigento), il convegno  “Mafia: 150 anni dell’Unità d’Italia, una pagina oscura della nostra storia. La lotta, le vittime, l’informazione”. Dinanzi una sala gremita da studenti, ma anche da numeroso pubblico di adulti, hanno portato il loro messaggio il sostituto procuratore della Dda di Palermo […]

Continue reading …