Home » Posts tagged with » Antonio Evangelista
Salone del Risparmio 2020 – Visioni per un mondo a tassi zero. Dalla liquidità all’economia reale

Salone del Risparmio 2020 – Visioni per un mondo a tassi zero. Dalla liquidità all’economia reale

“Visioni per un mondo a tassi zero. Dalla liquidità all’economia reale”. È questo il titolo approvato dal Direttivo di Assogestioni per l’undicesima edizione del Salone del Risparmio che si terrà dal 31 marzo al 2 aprile al Mico Milano Convention Centre. Il più grande evento di settore che permette ai differenti attori del mercato di […]

Cosa ne è stato dell’Isis?

Scomparso dalle cronache, sconfitto nei discorsi dei politici delle più grandi nazioni, l’Isis – dopo la perdita del territorio del cosiddetto Califfato-  in realtà ha soltanto diversificato l’area della sua espansione. Non si sconfigge il terrorismo a colpi di tweet, così come ha fatto il presidente americano Trump, secondo il quale l’Isis aveva perso la guerra e […]

Continue reading …
Foreign fighters – Quale futuro?

L’illusione di aver sconfitto definitivamente lo Stato Islamico – che in realtà ha perso il controllo del territorio ma non la propria capacità offensiva – ha aperto un nuovo dibattito su cosa fare dei “foreign fighters” (combattenti stranieri) catturati e dei loro familiari. Già agli inizi del 2019, il presidente Usa Donald Trump aveva affrontato […]

Continue reading …
Agrigento crocevia del fondamentalismo islamico?

Agrigento – Sbarchi fantasma Che la provincia di Agrigento sia la porta naturale per quanti dalle coste africane volessero raggiungere l’Europa, è un dato di fatto innegabile. Nonostante le tante rassicurazioni da parte di fonti istituzionali che nei mesi scorsi avevano tranquillizzato la cittadinanza sostenendo che non c’era il pericolo che con i cosiddetti “sbarchi […]

Continue reading …
Isis – Li abbiamo sconfitti?

“L’Isis rinasce a Mosul” è il titolo dell’articolo a firma di Francesca Mannocchi, pubblicato da L’Espresso. Un’analisi attenta e corretta che prospetta scenari angoscianti per un futuro non così distante per come avremmo potuto credere soltanto pochi anni fa. Mosul è una città sventrata, martoriata, dove i figli delle vittime dell’Isis guardano con odio ai […]

Continue reading …
Saviano non rappresenta l’antimafia

La Slovacchia è sotto shock per l’assassinio del giornalista Jan Kuciak il 26 febbraio. Le manifestazioni di sostegno si susseguono. Il 27enne era su una pista di corruzione ad alto livello che l’ha portato a legami con la mafia calabrese della ‘ndrangheta. Un collega del giovane giornalista slovacco ha espresso i suoi sospetti. Jan Kuciak […]

Continue reading …
“Califfato d’Europa” di Antonio Evangelista

“Califfato d’Europa” – “Uccidere, uccidere… Uccidere!” Califfato,terrorismo, jihad stragi, parole che riempiono quotidianamente le pagine della cronaca di quel grande circo mediatico che si muove dietro i fatti di sangue, dietro ogni strage compiuta in un Occidente spesso distratto – quando non è direttamente colpevole – rispetto ai luoghi delle tragedie, lontano dal mondo dei […]

Continue reading …
“Lupi solitari”:  è ISIS o non lo è?

È ISIS, non lo è… Un tragico “m’ama, non m’ama…” nel quale i petali del gioco non sono quelli della margherita ma le vite umane spezzate in nome di un dio al cui nome a volte si lega il proprio destino e quello di altri innocenti

Continue reading …

Allahu akbar!

No Comment
Allahu akbar!

Abbiamo fallito! L’Italia, l’intera Europa, è condannata all’islamismo. Quello più radicale, il più becero, il più violento. Una classe politica inadeguata, incapace e corrotta, ha ignorato tutti i segnali dell’evoluzione delle organizzazioni terroristiche, lasciando che la violenza jihadista si manifestasse in maniera raccapricciante con gli attentati di Parigi e di Bruxelles. Come avvenne in passato, […]

Continue reading …
Antonio Evangelista, “Califfato d’Europa”: una recensione di Roberto Franco

Di ROBERTO FRANCO Che la lunga e tormentata guerra Jugoslava degli anni ’90 non sia andata come la narrazione mediatica prevalente l’ha riportata è ormai un dato acquisito, almeno dalla parte più ricettiva dell’opinione pubblica. E’ certo ormai che l’attribuzione del ruolo divillain della situazione al pur sanguinario Slobodan Milošević, presidente serbo dal 1989 e […]

Continue reading …
Page 1 of 41234