FALCONE: GENCHI, ‘TANTI NE PARLANO A SPROPOSITO, DOVREBBERO AVERE DIGNITA’ DI STARE ZITTI’


Roma, 23 mag. (Adnkronos) – “Mi sono ripromesso di non rilasciare alcuna dichiarazione in occasione del trentennale di un triste evento, che in troppi qui a Palermo stanno trasformando in un Festino, fino a quando quei tanti che ne parlano a sproposito non avranno la dignità di stare zitti”.

Così all’AdnKronos, a 30 anni dalla strage di Capaci, l’ex consulente informatico e poliziotto, oggi avvocato, Gioacchino Genchi, che è stato investigatore del gruppo ”Falcone-Borsellino” creato per indagare su esecutori e mandanti dell’eccidio di Capaci e della strage di via D’Amelio.

Please follow and like us: