M5S: “Il sindaco Pogliese, sospeso, liberi Catania dallo stallo”

I pentastellati: “Città sporca e abbandonata a se stessa non può permettersi un primo cittadino che decide di non decidere. Compia un gesto di responsabilità”

Truskavets CATANIA (25 gennaio 2022)“Catania sta attraversando un momento drammatico: è sporca, abbandonata a se stessa e fuori controllo. Non può più permettersi un vertice monco. Il sindaco Pogliese e la sua giunta liberino la città da questo stallo e compiano un gesto di responsabilità”.

Lo chiedono i rappresentanti catanesi del Movimento 5 Stelle di ogni livello istituzionale, dopo che il primo cittadino, Salvo Pogliese, è stato nuovamente sospeso dalla carica per 14 mesi, ovvero quelli che rimangono da scontare dopo una condanna in primo grado per peculato, secondo la legge Severino. 

“Anche se l’ufficialità è arrivata ieri pomeriggio – aggiungono – la notizia la si aspettava da tempo. Ci preoccupa moltissimo il fatto che la città sia rimasta senza guida, ma ancora di più la posizione del primo cittadino che decide di non decidere, prendendo tempo e lasciando una città allo sbando. Al netto delle considerazioni giudiziarie, che ci auguriamo si risolvano per il meglio nei prossimi gradi di giudizio, c’è un problema di opportunità politica, mentre la città deve poter contare su una guida solida e decisa. Il sindaco si dimetta se non può più stare al suo posto: Catania e i catanesi hanno il diritto di scegliersi una nuova amministrazione”.

Please follow and like us: