Furto aggravato. Arrestato per due volte nello stesso giorno

Nel tardo pomeriggio di sabato i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Arezzo, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto di un 32enne per il reato di “furto aggravato”, poiché sorpreso dopo che si era appropriato maldestramente di 6 bottiglie di superalcolici, per un valore di 80 euro, asportate dagli scaffali del “supermercato “ipercoop”, sito nel centro commerciale Setteponti. Le bottiglie erano state rinvenute dai Carabinieri operanti, prontamente allertati e giunti sul posto, all’interno dello zaino dello straniero, fermato e controllato dopo che lo stesso aveva superato le casse di pagamento. L’intera refurtiva era riconsegnate alla direzione del negozio. 
L’arrestato, già noto alle forze di polizia, veniva accompagnato presso il Comando Compagnia di Arezzo e dopo gli accertamenti di rito, su disposizione dell’A.G. veniva liberato ai sensi dell’art. 121 delle disposizioni d’attuazione del c.p.p., in quanto al momento non ricorrevano particolari esigenze cautelari.
Dopo poche ore, poco prima della mezzanotte di sabato, un’altra pattuglia di Carabinieri della Sezione Radiomobile di questa Compagnia sorprendevano il medesimo all’interno del negozio di fiori antistante il cimitero monumentale di Arezzo, ove si era introdotto dopo aver forzato la porta d’ingresso. in questo caso aveva asportato dalla cassa la somma contante di euro 10,00, denaro recuperato e restituito al proprietario. anche in tale circostanza scattava l’arresto per “furto aggravato con l’aggravante della reiterazione” e veniva trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando Arma in attesa delle decisioni della Procura della Repubblica di Arezzo. 

Please follow and like us: