In Borsa è spuntato un Giglio. Alle 19 di giovedì 29 luglio in piazzetta Bagnasco Giuseppe Giglio racconta il taglio di un importante traguardo anche per Palermo

http://camaralinares.es/16-cat/dating_40.html Una storia tutta palermitana, quella di Giuseppe Giglio, presidente e amministratore delegato di  Sunām Giglio.com Spa, che non può che fare onore alla nostra città. È, infatti, recentissima la notizia della quotazione in Borsa della società da sempre anni attiva nelle vendite on line della moda di lusso.

«Il risultato di un percorso frutto di un lavoro che ci ha visti capaci di stare sul mercato in maniera contemporanea – spiega  http://alicespringsmariage.com/?tampon=rencontres-%C3%A9cologiques-d%27%C3%A9t%C3%A9&1c7=06 Giuseppe Giglio – . Arriviamo in Borsa come matricole, ma  http://lesseguins.fr/?idalna=pseudo-homme-site-de-rencontre&00c=9b con una storia e una grande cultura nel mondo dell’abbigliamento che parte da mio padre. Giglio.com è oggi il risultato della capacità di costruire un solido percorso di innovazione.  Siamo un’azienda giovane che guarda lontano e questo lo dice anche il fatto che l’85 per cento del personale non supera i 40 anni. Azienda anche piena di donne, dinamica, giovane concettualmente. Quello di oggi è un traguardo, che tagliamo con una visione nuova rispetto al mercato, consapevoli e anche fortemente motivati dal fatto che si tratta di un entusiasmante  punto di partenza per nuove sfide».

A parlare del suo percorso professionale e di quello che vorrà dire, il taglio di quest’ultimo traguardo, in termini di ricadute anche per il capoluogo siciliano, alle 19 di giovedì 29 luglio in piazzetta Bagnasco, sarà lo stesso Giuseppe Giglio insieme a Sebastiano Bavetta, ordinario di Economia Politica all’Università di Palermo. A sollecitare il dibattito e il confronto con il pubblico sarà Donato Didonna, presidente dell’associazione “Piazzetta Bagnasco” che promuove l’evento con Cappadonia Gelati come sponsor.

Please follow and like us: