Home » Posts tagged with » unione europea (Page 3)
Cosa ne sarà dell’Ucraina?

È la più pericolosa partita dai tempi della Guerra Fredda quella che Russia e Occidente stanno giocando in Ucraina. Putin ha dato il via all’operazione militare d’invasione della Crimea per garantire e difendere i diritti dei cittadini di lingua russa. Solo per questo? E solo in Crimea, o l’intervento si estenderà anche nelle altre regioni […]

Continue reading …
Latorre – Girone: è un fatto bilaterale , Asthon e Ban  Kimoon lo confermano

Il Ministro degli Esteri Bonino,  ancora rauca per aver urlato la sua indignazione dopo la scontata decisione della Corte Suprema indiana che forse ha meravigliato solo lei, riferisce alle  Commissioni Parlamentari sulla vicenda dei due Fucilieri di Marina e preannuncia di aver attivato il Segretario delle Nazioni Unite per un procedura sulla violazione dei diritti umani contro […]

Continue reading …
Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, cosa accadrà il 10 febbraio?

Domani, 10 febbraio 2014, la Corte Suprema indiana dovrebbe emettere il verdetto decisivo su come procederà sul piano giudiziario nei confronti dei due nostri Fucilieri di Marina ceduti dall’Italia all’India per un’indebita azione penale e contro ogni dettato del diritto internazionale e di quello pattizio.   Una storia dai connotati molto oscuri che trova origine da due […]

Continue reading …
Caso Marò – L’India minaccia

La Delegazione di Parlamentari italiani usciti dal letargo dopo 24 mesi è andata in gita in India considerando che non ha incontrato nessuna delle Autorità indiana, tutte in vacanza essendo festa nazionale, ricorrenza di cui nessuno aveva tenuto conto, forse nemmeno l’Ambasciatore Mancini ed il MAE. I parlamentari sono rientrati in Italia e per tutta […]

Continue reading …
Marò – Pena di morte? Una vergogna tutta italiana

La notizia echeggia sulle prime pagine dei giornali dell’India. La Corte Suprema indiana ha chiesto al Governo di trovare una soluzione entro due settimane allo stallo che sta ritardando il processo ai nostri due marò, dopo che la polizia speciale (Nia), che si era già rivolta ad un tribunale diverso da quello individuato come competente […]

Continue reading …
Latorre e Girone estradati in India sulla base di quali accuse ?

L’enciclopedia Treccani definisce testualmente l’estradizione come “Istituto attraverso il quale uno Stato consegna (estradizione passiva) un individuo presente sul suo territorio a un altro Stato che ne abbia fatto richiesta (estradizione attiva), al fine di dare esecuzione a una pena detentiva (estradizione esecutiva) o a un processo (estradizione processuale)”. Ed ancora “ ……. Clausole estradizionali […]

Continue reading …
Marò – Torna l’incubo della pena di morte. Finmeccanica  smentisce consulenza a Di Paola

Torna l’incubo di una possibile condanna alla pena di morte per  i due marò Girone e Latorre. La possibilità, come riferito dal ministro dell’Interno indiano, Sushil Kumar Shinde, sarà valutata dal governo indiano nel giro di due o tre giorni. “A breve – dichiara il ministro – decideremo come la Nia, la polizia investigativa indiana, debba […]

Continue reading …
Latorre e Girone usati come merce di scambio per interessi personali ed aziendali

Il 25 ottobre dello scorso anno ebbi modo di scrivere che Massimiliano Latorre e Salvatore Girone erano stati venduti all’India per trenta denari.   Un’affermazione conseguente alle iniziative istituzionali a difesa degli interessi di Finmeccanica per la controversa fornitura di elicotteri all’India a fronte di un silenzio assordante sul destino dei due Fucilieri di Marina. Un’azione pragmatica […]

Continue reading …
Zwena – La storia che avrei preferito non dover scrivere

Zwena aveva gambe lunghe e sottili. Poco più di vent’anni. Zwena era bella, prima. Zwena con i denti rotti, con le cicatrici causate dalla plastica fusa lasciata gocciolare sul suo corpo, era ancora bella. Era viva. Zwena violentata, torturata, mantenuta in vita con quel po’ di  cibo sufficiente affinchè respirasse ancora, continuava ad essere bella. […]

Continue reading …
Inferno bifronte. La testimonianza di Rashid

La guerra che divide nord e sud, l’incubo del terrorismo, le diverse etnie e il rischio di rappresaglie, sono gli elementi che hanno fatto del Mali un’autentica polveriera dalla quale ognuno tenta di fuggire.  Dopo un periodo di notevole sviluppo economico e nonostante i tanti progetti in corso e l’aiuto di istituzioni mondiali, il Mali […]

Continue reading …