Home » Posts tagged with » stati uniti (Page 4)
La sporca guerra

«C’è l’intento del Pentagono di colpire la Russia prima del collasso planetario del dollaro» – riporta il sito Libre in un articolo dal titolo “Piano Usa: guerra in Europa, prima che crolli il dollaro” – “In questa chiave – continua l’articolo – Carlo Tia inquadra i drammatici sviluppi che oppongono Mosca e Washington in Ucraina. […]

Continue reading …
Lettera Aperta al Presidente Obama

  Cinquantadue ex funzionari del governo statunitense esperti di politica estera sottoscrivono lettera bipartisan al presidente Obama.     Caro Signor Presidente: Mentre la Russia prosegue con la sua annessione illegale della Crimea, condividiamo la vostra determinazione a “isolare la Russia per le sue azioni e per rassicurare i nostri alleati e partner.” I prossimi […]

Continue reading …
Abusi sessuali – Sergente americano condannato a 50 anni di carcere

Assegnato con il 319th Missile alla Ramstein Air Base, in Germania  Squadron, il sergente americano, Michael Merritt, si è reso responsabile di tentato sequestro di persona e molestie e abusi  sessuali in danno di quattro bambini, riportando una condanna a 50 anni di carcere. Merritt, grazie ad un accordo pre-processuale, sconterà metà della pena in […]

Continue reading …
Kiev – Truppe in stato di massima allerta. Timore per una nuova invasione russa

Decine di migliaia di soldati russi continuano ad ammassarsi all’interno dei confini della Crimea. Secondo Mosca i movimenti dell’armata russa rientrerebbero in quella che viene definita come una “normale esercitazione militare”. Di diverso avviso il governo ucraino, il cui Ambasciatore presso le Nazioni Unite ha avanzato i timori di una nuova invasione da parte delle […]

Continue reading …

Ad affermarlo, nello stesso momento in cui il mondo guarda con molta apprensione agli ultimi avvenimenti in Ucraina, il conduttore televisivo russo di canale Rossiya 1 news, Dmitry Kiselyov, che ha spiegato ai telespettatori come la Russia avrebbe risposto automaticamente con missili a testata nucleare in caso di attacco statunitense. “La Russia è l’unico paese […]

Continue reading …
L’Ucraina perde la Crimea. I nuovi confini in Europa disegnati dal Cremlino

Non è stato necessario aspettare il referendum per decidere la secessione della Crimea dall’Ucraina. Né si dovrà aspettare che un nuovo parlamento della Crimea decida l’appartenenza della stessa alla Federazione Russa. A ridisegnare i confini delle nazioni europee ci hanno pensato i soldati russi. Dopo aver invaso la Crimea per proteggerne gli abitanti di etnia […]

Continue reading …
Ucraina – La visione moscovita di Giulietto Chiesa

Leggo l’odierno post del giornalista Giulietto Chiesa che mi permetto di riportare e dal quale dissento per le motivazioni che espongo di seguito.   Nuvole di piombo sull’Europa di Giulietto Chiesa   La crisi ucraina sta assumendo un carattere strategico, cioè mondiale. Potrei dire: come avevo previsto, lanciando l’allarme già due settimane fa, ben prima […]

Continue reading …
Cosa ne sarà dell’Ucraina?

È la più pericolosa partita dai tempi della Guerra Fredda quella che Russia e Occidente stanno giocando in Ucraina. Putin ha dato il via all’operazione militare d’invasione della Crimea per garantire e difendere i diritti dei cittadini di lingua russa. Solo per questo? E solo in Crimea, o l’intervento si estenderà anche nelle altre regioni […]

Continue reading …
Le Grandi Recensioni di Rolandfan: Counselor – di Ridley Scott

Trama del Film Vediamo: c’è gente che muore, gente che fa sesso, gente che suda, messicani, spagnoli, americani. Ah sì, poi c’è Brad Pitt. Ma non ci distraiamo. Un avvocato in crisi economica (Michael Fassbender) cerca di alzare qualche lira investendo in un carico di droga da smerciare negli Stati Uniti, poi però si tromba […]

Continue reading …
…mentre su New York…

…e mentre i nostri politici si stanno impegnando a distruggere l’economia e l’immagine del nostro paese, una nuova stella nasce nel firmamento newyorkese. Bill De Blasio è il neo sindaco della “Grande Mela” e tra le sue prime parole, pronunciate in un perfetto accento italoamericano, da NY Major ha ringraziato commosso i suoi nonni originari […]

Continue reading …