Home » Posts tagged with » stati uniti (Page 3)
Lettera aperta al Ministro degli Esteri Federica Mogherini

Gent.ma Signora Ministro, presso il Suo dicastero si sono avvicendati più ministri ed ogni qualvolta noi cittadini ci siamo trovati dinanzi l’ennesima nomina abbiamo sempre sperato di trovare nel nuovo ministro una persona più consapevole e più vicina ai problemi del Paese e degli italiani. Speranze che purtroppo sono andate regolarmente deluse. La distanza che Vi […]

Continue reading …
Il rischio sanitario accompagna i migranti

Quasi trentamila poveretti sono arrivati in Italia dalle coste africane, fuggendo dalla guerra in Siria e dalle lotte armate africane. Un flusso migratorio imponente ed epocale che non accenna a diminuire, ignorato dall’Europa e gestito dall’Italia con un approccio umanitario che fa parte del DNA della nostra tradizione culturale e storica. Tanta generosità ma molta […]

Continue reading …
E se dietro le rivolte in Ucraina ci fossero gli americani?

Se dietro la guerra in Ucraina ci fosse la CIA e la NSA? Se i manifestanti fossero soldati americani e non semplici cittadini che si ribellano alla corruzione dei loro politici? Se il leader maximo della rivolta fosse stato il colonnello John Smith ,cittadino statunitense, nato negli USA, con una brillante carriera di agente dei […]

Continue reading …

    La domanda può sembrar stupida visto che un popolo che manifesta il proprio dissenso verso un governo, dovrebbe essere quel popolo che ne è governato. Nel caso dell’Ucraina Orientale invece non è così. Non vorremo credere agli americani secondo i quali ciò che sta accadendo in Ucraina sarebbe da imputare ai russi? Certamente […]

Continue reading …
Obama e gli alleati europei

A crederci pare sia rimasto soltanto lui. Sì, il presidente americano sembra ci creda ancora. Lui e gli alleati europei, o meglio quelli di un ristretto G7 formato da soli quattro rappresentanti raggiunti telefonicamente per decidere nuove sanzioni contro la Russia che minaccia l’invasione dell’Ucraina, hanno convenuto sulla necessità d’intervenire per frenare le mire di […]

Continue reading …

Durante i primi colloqui internazionali sulla crisi in Ucraina tenutisi oggi a Ginevra tra russi, ucraini, americani ed europei, i cui esiti saranno resi noti questo pomeriggio, il presidente russo Vladimir Putin, continua a minacciare una possibile invasione dell’Ucraina:   “Voglio ricordare al Consiglio che la Federazione russa (camera alta) ha concesso al presidente il diritto […]

Continue reading …
Nigeria – Gruppo terroristico islamista dietro il massacro di 200 ragazzi

  A darne notizia il sito The Clarion Project che riporta come il gruppo fondamentalista Boko Haram, che cerca di creare uno stato islamico indipendente nel nord – est della Nigeria, sarebbe artefice del massacro di oltre 200 studenti cristiani compiuto in Nigeria questo fine settimana. Il gruppo Boko Haram , che si traduce come […]

Continue reading …
La NATO rilascia le immagini delle truppe russe ai confini con l’Ucraina

Come avevamo anticipato nell’articolo di ieri, analisti e spie americane avevano individuato da tempo tutti i segnali che lasciano presagire un imminente intervento su larga scala da parte delle forze armate russe in Ucraina. Le dettagliate informazioni sui movimenti di truppe russe in prossimità dei confini ucraini, sono state condivise fino ad oggi soltanto tra […]

Continue reading …
Ucraina – Diceva Arthur Ponsonby: “Quando viene dichiarata una guerra, la prima vittima è la Verità”

Se hanno fatto discutere le notizie circolate in merito al fatto che l’intelligence statunitense, settimane prima che si verificasse, aveva informato il governo americano che di lì a breve i russi avrebbero invaso la Crimea, il ripetersi dell’evento, nel creare non poco clamore, non potrà certo passare come un secondo errore di valutazione. Analisti e […]

Continue reading …
CIA – Riesplode il “caso Bengasi”

  E’ stato sentito oggi a Washington l’ex vice direttore della CIA, Mike Morell, in merito all’attentato che l’11 settembre 2012 causò a Bengasi (Libia) la morte dell’Ambasciatore americano Chris Stevens e di altri tre cittadini statunitensi. Una vicenda ricca di ombre – della quale avevamo già scritto – e che nessuno ad oggi è […]

Continue reading …