Home » Posts tagged with » silvio berlusconi (Page 4)
Berlusconi: “Il Pdl è finito. Il Pdl non è più il mio partito”. E Alfano paga il conto

Dopo il crollo del Pdl alle amministrative, Silvio Berlusconi torna in campo deciso a riprendersi in mano il partito. Rinchiuso a Palazzo Grazioli, ha annullato il vertice con i suoi luogotenenti, circondato solo dai fedelissimi Paolo Bonaiuti, Fedele Confalonieri e Gianni Letta.   Un tracollo simile per molti versi a quello del ’94 della DC, […]

Continue reading …
C’era una volta Giuseppe Arnone: sale sulla panchina per vedere Bersani

C’erano tutti accanto al segretario nazionale del Pd, Pierluigi Bersani. Amici e nemici. Angelo Capodicasa, Mirello Crisafulli, Giacomo Di Benedetto, Vittorio Gambino, Emilio Messana, Mimmo Pistone, Enzo Napoli, Benedetto Adragna, Giovanni Panepinto, Rosario Crocetta, Epifanio Bellini, Giuseppe Lupo e decine di altri confusi tra la folla. Mai vista una parata di stelle del Pd, nazionale, […]

Continue reading …
Bersani: Mariella vincerà!

Agrigento –   La prima ad intervenire è la candidata a sindaco Mariella Lo Bello, che, nel definire Èpolis “un nuovo gioco di società”, rilancia il valore di una piazza gremita di gente. Non fa sconti la Lo Bello, al sindaco uscente Marco Zambuto, anch’egli nuovamente candidato alla poltrona di primo cittadino, accusato di mentire allorquando […]

Continue reading …
Il caso Gennaro alla Procura di Catania – Due campane

Quanta verità nelle parole dei nostri vecchi, che sostenevano che bisogna sempre ascoltare due campane per conoscere la verità, o perlomeno farsi un’idea sulla stessa. Noi non abbiamo avuto modo di ascoltare le due campane in merito alle vicende legate alla nomina del Procuratore della Repubblica di Catania, e alla contrastata nomina di Giuseppe Gennaro. […]

Continue reading …
Lo storico attacco del Governo ai lavoratori: La crisi, la pagate voi!

Crescita lenta, indebitamento fuori controllo, un governo inefficace e screditato agli occhi del mondo intero, i conflitti d’interesse di un premier che fa il presidente del Consiglio a tempo perso. Questo il mix esplosivo che fa precipitare nel baratro una nazione con un debito pubblico pari al 120 per cento del prodotto interno lordo, e […]

Continue reading …

Buongiorno Italia

No Comment
Buongiorno Italia

Europa – Se è necessario per affrontare la crisi i trattati dell’Unione europea possono essere cambiati. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in una conferenza stampa a Bruxelles: “La modifica dei trattati non deve essere un tabù”. La Merkel, che ha affrontato i temi della congiuntura economica globale durante la conferenza stampa congiunta […]

Continue reading …
Ex pidiellino: Se Alfano ha motivi per ringraziare Berlusconi, lo faccia pure. Ma lo faccia in privato e non in danno dell’Italia

Illustre Direttore, chi Le scrive, è un elettore di centrodestra, che ha votato per il partito di Forza Italia fin dalla sua nascita. Anche io, così come molti altri italiani, ho creduto in Silvio Berlusconi. Salvo poi, con grande rammarico, dover prendere atto dell’errore commesso. Non sto qui a pontificare o dare giudizi morali sulle […]

Continue reading …
Gianfranco Fini ad Agrigento: “Non è vero che c’è ne siamo andati dal PdL, siamo stati messi alla porta”

Agrigento –  Prima  visita di Gianfranco Fini nella Città dei Templi da Presidente della Camera dei Deputati. Dopo aver incontrato il Prefetto e le principali autorità della città, al tavolo mancano solamente i magistrati della Procura di Agrigento, il Presidente Fini si è diretto alla volta del Teatro Pirandello dove ad aspettarlo c’erano tanti addetti […]

Continue reading …
Adesso chi ha sbagliato paghi

Dopo anni di ottimismo drogato da un’informazione da repubblica delle banane, durante i quali l’Italia veniva presentata (ma solo agli italiani) come una nazione la cui sana economia non sarebbe stata minimamente intaccata dalla crisi globale, sono bastate un paio di settimane di notizie che non potevano essere più celate, per far comprendere anche a […]

Continue reading …
Un paese nel quale non si scandalizza più nessuno. Ma chi sono i responsabili del debito pubblico?

Indagini, scandali, regalie, tangenti, leggi ad personam, nulla più ci scandalizza. Quello che è ancor peggio, che abbiamo finito con l’accettare questo stato di cose, giustificandolo con il fatto che tanto fanno tutti così. Dalla sinistra alla destra, senza eccezione alcuna, una classe politica corrotta ha pensato solo agli affari propri, lasciando che il paese […]

Continue reading …
Page 4 of 512345