Home » Posts tagged with » Rodocarda (Page 13)
Il Presidente – un racconto

Quando la fantasia è meglio della realtà. Certo, a ripensarci un gran bello scherzo – o brutto, dipende dai punti di vista – che per un po’ ha riportato il nostro scalcinato Paese all’attenzione dei media mondiali. Perché ormai è così: l’Italia diventa notiziabile solo quando c’è qualche efferato omicidio di cittadini americani, oppure quando […]

Continue reading …
Il Giorno della Memoria

Oggi è il Giorno della Memoria.E’ forse l’unica tra le tante “giornate internazionali” che tengo a celebrare ogni anno.E’ il giorno in cui prendiamo coscienza che gli esseri umani sono capaci di delitti efferati, e crimini contro l’umanità intera, solo in nome di una presunta superiorità degli uni verso gli altri.Se fosse solo per quello […]

Continue reading …
The Imitation Game di Morten Tyldum

Trama del Film Durante la seconda guerra mondiale un gruppo di geniali matematici viene riunito un cottage di campagna, tra paesaggi silvani, pub e bici d’epoca, per cercare di decifrare le trasmissioni in codice dei tedeschi. E mentre loro passano le giornate a risolvere Bartezzaghi, a Londra cadono più bombe che sul lungomare di Ostia, […]

Continue reading …

La vigilia de Natale

No Comment
La vigilia de Natale

Poemetto natalizio. Omaggio a Trilussa. “Mo’, fino a du’ giorni fa, se scannavamo Se guardavamo brutto e quer ber dito Diceva “ce devi annà laggiù, spedito” E si nun ce voi annà te ce mannamo. Stavamo sempre pronti alla tenzone A sbatte grugno a grugno ogni momento Nun lasciavamo mai nisun intento “E che devo […]

Continue reading …
I MIEI auguri di Natale

Avviso ai naviganti Come noto non sono cattolico, o meglio non sono credente, né particolarmente religioso o spirituale. Però credo che il Natale sia una tradizione che vada mantenuta, per i bambini, per l’aria speciale che si respira, e anche perché ho bisogno di una motivazione per essere buono. Anzi, PIU’ buono, perché io sono sempre buono. […]

Continue reading …
La lupa, il falco, la bambina e il giglio

Una favola per Natale. Vieni forestiero, non avere timore. Il nostro piccolo paese incastonato tra le rocce è costruito per respingere, ma solo chi vuole farci del male. I nostri concittadini sono montanari ruvidi, duri, temprati dalle intemperie e dal lavoro nei boschi, ma sono persone generose. E’ probabile che se li dovessi incrociare di […]

Continue reading …
Le peggiori tipologie di automobilisti

Le peggiori tipologie di automobilisti che potreste incontrare Ho la patente da settembre 1981. In questi trenta e passa anni ho guidato di tutto: moto, motorini, automobili, qualsiasi cosa. Ho avuto un numero irragionevole di incidenti, e ho lasciato sul campo un femore e un legamento crociato. Quindi me ne intendo. Cazzo se me ne intendo. […]

Continue reading …
Stefano Cucchi – Il fallimento dello Stato

Voglio tornare a parlare di Stefano Cucchi, a pochi giorni dall’assoluzione di tutti gli imputati. Vorrei poterne parlare “a mente fredda”, ma non ci riesco. E non tanto per la sentenza, che per me è assurda ma come tutte le sentenze va rispettata, in caso contestata nelle sedi appropriate. Ma per le reazioni: degli imputati, […]

Continue reading …

L’appuntamento

No Comment
L’appuntamento

Vagamente ispirato a “The Cinema Show” dei Genesis. Se vi interessa, è un capolavoro, e la potete ascoltare qui. Magari mentre leggete il racconto 🙂 LUI Dove ho messo la giacca? Era lì, sul divano, ma non c’è più. Ho tolto tutto ma ancora non la trovo. Maledizione, la giacca! Non posso uscire senza giacca. La mia unica giacca. […]

Continue reading …
L’omino dei frigoriferi

I racconti vengono dalle direzioni più impensate. Questo arriva da una foto, la foto allegata. L’ha scattata Emi. Sì, proprio lui! La Tina ne sentì parlare dalla signora Jolanda, anzi, signorina prego, come teneva a rimarcare ogni volta. Una vecchia zitella che abitava al pianoterra, in una posizione strategica per incrociare tutti quelli che entravano ed uscivano […]

Continue reading …