Home » Posts tagged with » palermo
Caso Cavallotti –  La parola passa alla Corte di Strasburgo

Caso Cavallotti –  La parola passa alla Corte di Strasburgo

Della vicenda che ha visto coinvolti gli imprenditori Cavallotti di Belmonte Mezzagno (Pa) abbiamo scritto più volte (leggi l’intervista a Pietro Cavallotti) non potendo rimanere indifferenti dinanzi il paradosso che li  ha visti assolti con formula piena dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ma, inspiegabilmente secondo la logica, oggetto di misure di confisca dei […]

Cavallotti-Saguto. Lettera aperta alla Dottoressa Pasciuti

Chi scrive è Pietro Cavallotti, il quale con un post sulla sua pagina Facebook, nell’esporre una sintesi dei fatti che hanno sconvolto la vita della sua famiglia, pone degli interrogativi, talvolta anche inquietanti, in merito all’operato di taluni magistrati, periti e amministratori giudiziari.  La vicenda della famiglia Cavallotti, salita alla ribalta delle cronache in particolare a seguito […]

Continue reading …
Il “Caso Vaccarino”. Si torna al punto di partenza

Dopo l’annullamento da parte della Cassazione che aveva rinviato al Riesame l’ordinanza di scarcerazione di Antonio Vaccarino, ex sindaco di Castelvetrano, arrestato ad aprile con l’accusa di favoreggiamento aggravato alla mafia, a seguito di un’indagine che ha visti coinvolti anche un colonnello della Dia di Caltanissetta e un appuntato in servizio a Castelvetrano, in merito […]

Continue reading …
Si può combattere la mafia senza distruggere la vita di persone innocenti – Intervista a Pietro Cavallotti

Si fa presto a dire “antimafia”, a incensare e incoronare quanti combattono – o sembra combattano –le organizzazioni criminali, i loro interessi economici, il loro potere in tutte le sue forme. Da una parte il “Male” (la Mafia) dall’altra il “Bene” (lo Stato, l’Antimafia).  Ma è così netto il confine tra il Bene e il […]

Continue reading …
Silvana Saguto: “Brusca è uno brutto!”

“Conosco tutto, tutto quello che è stato. Io lo so chi glieli intesta i beni a Brusca, perché io Brusca so tutto quello che faceva”. Chi parla, è Silvana Saguto, ex presidente della sezione Misure antimafia del Tribunale di Palermo, recentemente radiata dalla magistratura. La conversazione, avvenuta con un collega nell’ufficio della Saguto, è tra […]

Continue reading …
Quei beni confiscati a persone assolte…

Andrà in onda domani, domenica 22 dicembre, il terzo servizio de “Le Iene” che mira a ricostruire il cosiddetto “cerchio magico” che secondo la Procura di Caltanissetta gravitava intorno a Silvana Saguto, ex presidente della Sezione Misure di Prevenzione del tribunale di Palermo. La puntata andata in onda l’8 dicembre, ha offerto un quadro all’armante e […]

Continue reading …
 La lettera di Pietro Cavallotti al “Sistema Saguto”

Con un post sul suo profilo Facebook, Pietro Cavallotti racconta il triste calvario della sua famiglia di imprenditori di Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo, distrutti da un’accusa di mafia, che si videro confiscati tutti i beni. Nonostante fossero stati assolti dall’accusa di associazione mafiosa, restavano “socialmente pericolosi” e di conseguenza  sottoposti a misure patrimoniali […]

Continue reading …
Via d’Amelio e la verità insabbiata (sia prima che dopo). Ma che giustizia è?

Leggendo l’articolo di Rossana Lo Castro, pubblicato da Adnkronos,  con l’intervista a l’ex magistrato antimafia di Palermo – oggi avvocato – Antonio Ingroia, rimango basito dinanzi le affermazioni dell’ex magistrato sull’inattendibilità del falso pentito Vincenzo Scarantino. Secondo quanto dichiarato da Ingroia alla giornalista, alla Procura di Palermo nessuno avrebbe creduto al pentimento di Scarantino, tant’è […]

Continue reading …
Giustizia –  Da non fissate quell’udienza a con preghiera di volermi informare

Roma-Palermo, 428 chilometri di distanza in via d’aria. Eppure, se  si desse un’occhiata alle vicende che stanno turbando i sonni tranquilli di molti magistrati, la distanza sembrerebbe accorciarsi a tal punto da mostrare un luogo come fosse lo specchio dell’altro. Incontri e cene –  finite all’attenzione degli inquirenti o soltanto a quella degli organi stampa […]

Continue reading …
Le “talpe” – Lo strano caso del Colonnello Marco Zappalà

16 aprile 2019, i carabinieri del Ros fanno scattare le manette ai polsi del tenente colonnello dei carabinieri Marco Zappalà, in servizio alla Direzione investigativa antimafia di Caltanissetta, dell’appuntato dei carabinieri Giuseppe Barcellona  di Castelvetrano e dell’ex sindaco di Castelvetrano Antonio Vaccarino. Rivelazione di notizie riservate e accesso abusivo a un sistema informatico, le accuse […]

Continue reading …
Page 1 of 13123Next ›Last »