Home » Posts tagged with » mauro mellini
LEGITTIMA DIFESA: ALTRA RIFORMA DA BUTTARE

LEGITTIMA DIFESA: ALTRA RIFORMA DA BUTTARE

Era il “cavallo di battaglia” del Salvini, Vice di Conte n. 1. “Se sono un gioielliere che subisce, magari la terza o la quarta rapina, io il rapinatore lo ammazzo e nessuno deve venire a rompermi le balle”. Parola di Salvini. Una “certa confusione” di termini giuridici, ma molta semplicità, molto rigore nelle conclusioni. Salvini, […]

EBREI: NON SOLO VITTIME, TRA GLI ARTEFICI  DELLA NOSTRA NAZIONE

Nei giorni scorsi il Presidente Mattarella ha rivolto un messaggio alla Comunità Ebraica Italiana, nel quale ha ricordato il grande contributo dei nostri connazionali Israeliti alla formazione ed unità del nostro Paese. Ha fatto cosa ottima. Non si tratta di una “compensazione” per le offese, le minacce e gli altri stupidi e volgari atteggiamenti negativi […]

Continue reading …
QUALCOSA DELLA MIA MEMORIA NEL “GIORNO DELLA MEMORIA”

Una domenica di fine inverno 1942-1943, a Civitavecchia, dove ero scolaro del 1° liceo, ero in giro per la Città con mio Padre. Che pure spesso veniva in Città, per il suo lavoro. Ci incontrammo casualmente con alcuni amici antifascisti come mio Padre. In quelle circostanze aveva sempre cura di avvertirli di poter parlare liberamente […]

Continue reading …
Crisi di governo – “La Zizanie 2”: Ciak si gira!

Chi ricorda La Zizanie, la commedia (interpretata da Louis de Funès e Annie Girardot) incentrata su una coppia di coniugi che litigano a tal punto ce la moglie sfida il marito candidandosi a sindaco alle elezioni municipali, contro il coniuge, sindaco uscente? Se non fosse una farsa tragi-comica in danno degli italiani – e se […]

Continue reading …
SUBITO AL PETTINE I NODI DELLA PROCEDURA EVERSIVA

La scelta dell’“esecutore” del contratto Di Maio-Salvini, con denominazione di Presidente del Consiglio dei Ministri, si è rivelata meno facile del previsto. In realtà il “metodo eversivo” di soluzione (si fa per dire) della crisi del Presidente Mattarella ha subito dimostrato la sciagurata sua mancanza di razionalità e le conseguenze relative in ordine a tutto […]

Continue reading …
DAVIGO: IL DOTTOR SOTTILE VUOLE LO “JUS GROSSUS”

Nel “pool” di “Mani Pulite” lo chiamavano il “Dottor Sottile”. Tutto è relativo. In un ambientino in cui primeggiava Tonino Di Pietro ed in cui la “giustizia” funzionava col minuetto “io ti arresto, tu, confessi, e accusi un altro, io arresto quell’altro e io ti rilascio” la sottigliezza doveva fare spicco e, magari, suscitare un […]

Continue reading …
ALTRO CHE “TRATTATIVA”, QUESTI SONO GOLPISTI!

(ED IL 25 APRILE E’ DI DON CIOTTI) Le manifestazioni di giubilo per l’invereconda sentenza nel processo, di per sé inverecondo, della cosiddetta “Trattativa”, sono una cartina di tornasole per la valutazione della più grave delle questioni che sono sul tappeto di questa infelice stagione della nostra Repubblica. La foia eversiva dell’uso alternativo della giustizia […]

Continue reading …
LO STRANO “CONFLITTO D’INTERESSI” DI DI MAIO

Il “candidato Premier” Cinquestelluto DI MAIO, Uno, a quel che si dice, che spicca tra i suoi perché “ha fatto gli studi” (non so quali) e sarebbe anche prudente ed avveduto si scatena contro il “conflitto di interessi” di Berlusconi. Il quale se ho ben capito, per la sua posizione economica, per la disponibilità dei […]

Continue reading …
UNA SENTENZA “NORMALE” PER UN PROCESSO  STRAORDINARIAMENTE DEMENZIALE

  “Meglio tardi che mai” è una delle tante espressioni in cui si manifesta l’assuefazione alle peggiori nefandezze della cosiddetta giustizia che delizia il nostro Paese. Le reazioni che, pur in tono sommesso e inframezzato ad altre di genere opposto, si sono avute alla sentenza di Palermo nel processo c.d. della “Trattativa Stato-Mafia”, certamente più […]

Continue reading …
MA QUALI SONO LE “PARTI POLITICHE”?

In certi momenti sono preso dal sospetto che a capire qualcosa di concreto della situazione politica del nostro Paese siano oramai solo quelli che nulla ne sanno e che sono raggiunti solo dall’eco, intermittente e deformante, del gracchiare della televisione della stanza accanto. Non è, questo è certo, che io sia in extremis, stato conquistato […]

Continue reading …
Page 1 of 38123Next ›Last »