Home » Posts tagged with » mafia
Si autoaccusa di quattro omicidi ma non può essere processato

Si autoaccusa di quattro omicidi ma non può essere processato

Si tratta del pentito agrigentino Daniele Sciabica, che si era autoaccusato di quattro omicidi e un agguato fallito con tre feriti ma non può essere processato. La decisione di “non luogo a procedere per mancanza delle condizioni di procedibilità” è stata assunta dal gup di Palermo, Guglielmo Ferdinando Nicastro,  il quale ha accolto l’eccezione formulata […]

Disparità tra vittime. Requiem dal Governo

Funerale di Stato per l’equiparazione tra vittime del dovere, vittime del terrorismo e vittime di mafia. Dopo il requiem della sicurezza, che ha messo in ginocchio le forze di polizia con tagli insensati dinanzi l’avanzare del crimine e al rischio derivante dal fenomeno terroristico, a celebrare l’ennesimo funerale delle aspettative di tanti cittadini onesti – […]

Continue reading …
Mafia, le accuse del pentito al Ministro Alfano. Sgarbi: “Si dimetta”

ROMA – Vittorio Sgarbi chiede le dimissioni del ministro dell’Interno Alfano dopo le rivelazioni, al processo Stato-Mafia, del pentito di mafia Carmelo D’Amico.   «A fronte della predicata azione antimafia e della logica del sospetto come anticamera della verità, dopo le dichiarazioni del neo pentito di mafia Carmelo D’Amico, e visto il comportamento corretto del […]

Continue reading …
Totem sacri – Mafia, Antimafia e Informazione

L’Italia è il paese delle bandiere, quello nel quale o stai all’ombra di uno dei mostri sacri oppure il “bavaglio” è assicurato. Sicuramente le associazioni e i personaggi che si battono per sensibilizzare su tali temi o per proporre soluzioni hanno i loro meriti che non vanno messi in discussione, ma è assurdo, se non […]

Continue reading …
LA SCUOLA ITALIANA IN FRANCIA NON PARLA DI MAFIA

Lettera aperta al Dirigente scolastico del liceo scientifico  “Leonardo da Vinci” di Parigi Lettera aperta a firma di Giuseppe Ciminnisi, Coordinatore nazionale dei Familiari Vittime di mafia, dell’Associazione “I cittadini”, e del Presidente della “Fondazione Accursio Miraglia”, Nicolò Miraglia, indirizzata al Prof. Aurelio Alaimo, Dirigente Scolastico dell’Istituto comprensivo statale “Leonardo da Vinci” di Parigi e p.c. a: Ministero degli Affari […]

Continue reading …
Caso Riccardo Gallo – Zambuto a Berlusconi: Lo giuro!

Avevamo detto che sulle vicende che riguardano Agrigento avremmo fatto una pausa e così è tutt’ora, ma seppure questa incredibile storia riguarda personaggi agrigentini, il loro ruolo ne fa una questione che riguarda aspetti regionali e incontri di carattere nazionale che vanno ben al di là dei confini della misera cittaduzza. Come riporta il quotidiano […]

Continue reading …
Agrigento. Basta!

Parigi – È da tempo che ci penso e non è stato facile prendere questa decisione. Quando per la prima volta apparve sullo schermo del computer il nostro sito, grazie all’amico  Toti Cinque che con sacrifici personali lo realizzò, sognai che fosse finalmente possibile fare informazione senza compromessi. Porre sotto i riflettori i poteri che […]

Continue reading …
TERZO LIVELLO: MUSOTTO, MONTANTE, HELG

di Mauro Mellini Oramai quel che in pochissimi osavamo scrivere, cioè che l’antimafia fosse comodo “coperchio” per gravissime manifestazioni ci corruttela e di prevaricazione, è cosa che anche da parte dei più “insospettabili” degli “insospettabili” non può più essere negata. Certo, l’ineffabile Rosy Bindi aggiunge che occorre continuare a far tanto di cappello a Sicindustria […]

Continue reading …
ECCO IL “TERZO LIVELLO”: ANTIMAFIA: LA SCOPERTA DELL’ACQUA CALDA

     Si direbbe che qualcosa comincia a muoversi nelle menti intorpidite dei sapienti dell’Antimafia, ridotti allo stremo da una pervicace, lunghissima contemplazione dei dogmi e delle icone di quella che Vitiello, con intuizione insuperabile, definisce “mafia devozionale”. Persino Rosy Bindi pare che abbia avuto la folgorazione del dubbio che “una certa” antimafia copra e […]

Continue reading …
Il canto del gallo

  Mentre Pietro era giù nel cortile, venne una serva del sommo sacerdote e, vedendo Pietro che stava a scaldarsi, lo fissò e gli disse: «Anche tu eri con il Nazareno, con Gesù» ma egli negò: «Non so e non capisco quello che vuoi dire». Uscì quindi fuori del cortile ed il gallo cantò. E […]

Continue reading …
Page 1 of 20123Next ›Last »