Home » Posts tagged with » francia (Page 16)
Francia: Appello contro la censura della stampa

Sembra siano finiti i tempi in cui Humphrey Bogart alias Ed Hutchinson, giornalista ne “L’ultima minaccia”, film del 1952, diretto da Richard Brooks, pronunciava la celebre frase “È la stampa, bellezza, la stampa. E tu non ci puoi fare niente… niente!”. Se l’Italia non è certo tra i primi paesi al mondo in materia di libertà […]

Continue reading …
FRANCE 24 – LE DEBAT: Donna il nuovo Sindaco di Parigi

Chi dirigerà la capitale francese? Senza alcun dubbio una donna poiché sono due le favorite per le municipali a Parigi nel 2014: l’UMP (centrodestra) Nathalie Kosciusko-Morizet e la socialista Anne Hidalgo. L’occasione di parlare delle donne in politica. Cosa apportano più degli uomini? Quali progetti per Parigi? La capitale francese fa ancora sognare?     […]

Continue reading …
FRANCE 24 – LE DEBAT: “Nuovo governo in Italia: I progetti di Letta”

29/04/2013 – La nascita del governo Letta, catalizza l’attenzione della Francia.   Dibattito su *France 24:     L’Italia finalmente fuori dal vicolo cieco politico. Dopo mesi di stallo, Enrico Letta è eletto Presidente del Consiglio e il suo esecutivo scuote le abitudini italiane: destra e sinistra si sono unite per lavorare insieme. Enrico Letta […]

Continue reading …
Lutto nel mondo della stampa  – E’ morto Ruggero De Pas

Corrispondente da Parigi per Radio Televisione Svizzera Italiana, per 25 anni giornalista alla radio France Inter e a lungo presidente dell’Ape, l’associazione della Stampa Estera, Ruggero De Pas lascia un enorme vuoto in quanti lo hanno conosciuto e ne hanno apprezzato  le personali doti Arrivato a Parigi all’età di 19 anni, dopo aver lasciato la […]

Continue reading …
Algeria: una strage annunciata

L’Algeria l’aveva detto. Benché il Presidente francese Hollande abbia avuto dalla sua parte la quasi unanimità di politici e media anche internazionali, la presa d’ostaggi nella sede della BP era stata quasi predetta. Bastava seguire i media algerini che avevano ipotizzato che l’intervento francese in Mali avrebbe potuto produrre un’esacerbazione del jihadismo. Del resto è […]

Continue reading …
GUERRA IN MALI: TANTA FRANCIA E POCA EUROPA

L’11 gennaio la Francia ha dato inizio all’operazione “Serval” (in italiano gattopardo) a sostegno del governo del Mali, sotto attacco da parte delle truppe ribelli del nord del paese. L’intervento francese arriva dopo un anno di escalation che ha portato le truppe ribelli del MNLA (Movimento Nazionale di liberazione dell’Azawad) e le compagini islamiste ad […]

Continue reading …
L’apoteosi dell’ipocrisia! In 800.000 contro il “Matrimonio per Tutti” – di Luisa Pace

Parigi, domenica 13 gennaio. L’avevano annunciata la “Manifestazione per Tutti” contro il “Matrimonio per Tutti”, ossia il matrimonio promesso già in campagna elettorale dal Presidente François Hollande per le coppie omosessuali. L’avevano annunciata ma quello che è incredibile è quanta gente si è ritrovata a Parigi in provenienza da tutta la Francia. Si parla di […]

Continue reading …
Palestina all’ONU – Speranze e Timori

Abbiamo vinto hanno perso. E’ la frase tipica che spunta ad ogni voto, ovunque e da chiunque. La Palestina ha il proprio posto all’ONU anche se come membro osservatore. Non ha perso Israele come i media di parte si ostinano ad annunciare. E’il Premier Netanyau che ha perso una grande occasione di dimostrare un po’ […]

Continue reading …
The Gaza Doctor: una terapia per la pace

Parigi – Passo deciso, due telefonini che squillano allo stesso tempo, viso aperto e sorridente. A prima vista il Dott. Izzeldin Abuelaish sembra un uomo indaffarato, non l’uomo che solo tre anni e mezzo fa ha perso tre figlie ed una nipote nella sua casa di Gaza, colpita da un razzo israeliano. Una quarta figlia […]

Continue reading …
L’Opposizione siriana avrà un Ambasciatore in Francia

  Parigi 17 novembre 2012 Il Presidente francese François Hollande, ha ricevuto questa mattina all’Eliseo il capo della nuova coalizione d’opposizione siriana,  Ahmad Moaz al-Khatib. Sul dossier siriano la Francia è un passo avanti poiché, per il momento, è l’unico paese occidentale a riconoscere il movimento d’opposizione come  “unico interlocutore legittimo” della Siria. Il Capo […]

Continue reading …