Home » Posts tagged with » Antonio Vaccarino (Page 3)
Matteo Messina Denaro è in grado di ricattare lo Stato

È di qualche giorno fa l’affermazione di Nino Di Matteo secondo la quale Matteo Messina Denaro è a conoscenza di segreti legati alle stragi, un uomo che conosce quei segreti e che è in grado di ricattare parte dello Stato. Di per sé le dichiarazioni di Di Matteo non aggiungono nulla a quanto ipotizzato anche […]

Continue reading …
Caccia a Matteo Messina Denaro – Quei fili che scottano

Se c’è una differenza della quale ci si accorge subito nella storia delle latitanza di Totò Riina e Bernardo Provenzano, con quella di Matteo Messina Denaro, è il livello qualitativo di chi ha coperto e continua a coprire “u siccu”. Non che Riina e Provenzano non godessero di coperture “altolocate” anche all’interno delle istituzioni, ma […]

Continue reading …
Caso Vaccarino – La Cassazione rinvia al tribunale del Riesame

La Corte di Cassazione ha accolto venerdì scorso il ricorso della Procura della Repubblica di Palermo che aveva impugnato il provvedimento del Tribunale del Riesame che aveva annullato l’ordinanza di custodia cautelare disposta nei mesi scorsi dal Gip – nell’ambito di un’inchiesta su presunte fughe di notizie in merito a indagini relative al boss latitante […]

Continue reading …

  Dopo le due interviste ad Antonio Vaccarino, ex sindaco di Castelvetrano che con lo pseudonimo di Svetonio operò con il Sisde per tentare la cattura di Matteo Messina Denaro, dopo aver letto e commentato la sentenza di primo grado del processo per l’omicidio del giornalista Mauro Rostagno, che ha emesso un giudizio tranciante in […]

Continue reading …
Giuseppe Barcellona – “Ne uccide più la penna che la spada”

Accade spesso di leggere della solidarietà espressa dai politici ogni qualvolta un uomo in divisa muore per un incidente in servizio, durante un conflitto a fuoco, perché distrutto psicologicamente decide di togliersi la vita. È la corsa alla solidarietà da parte di quel mondo politico sempre diviso, ondivago anche su temi che dovrebbero unire per […]

Continue reading …

    Prima di concludere la serie delle interviste all’ex sindaco di Castelvetrano, Antonio Vaccarino, è necessario che tutti possano conoscere gli atti processuali e le dichiarazioni di vari collaboratori di giustizia, che stanno alla base dei tanti dubbi che ci siamo posti in merito alla mancata cattura di Matteo Messina Denaro e ai possibili […]

Continue reading …

    Dopo la prima intervista ad Antonio Vaccarino – ex sindaco di Castelvetrano – che con lo pseudonimo di Svetonio collaborò con il Sisde per arrivare alla cattura di Matteo Messina Denaro https://www.youtube.com/watch?v=aOhysPjsUz4&t=1796s – torniamo sull’argomento della mancata cattura del boss latitante. 2007 – sono trascorsi 12 anni da quando l’operazione condotta dal Sisde […]

Continue reading …

    1991 – A Castelvetrano si riunisce il gota di “cosa nostra”. Obiettivo, organizzare le stragi dell’anno successivo, nel corso delle quali avrebbero perso la vita Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e le rispettive scorte. A partecipare ai summit, Matteo Messina Denaro, oggi latitante e imputato nel processo  in corso a Caltanissetta. Indagini, processi pentiti e […]

Continue reading …
Audizioni  Borsellino: La commissione antimafia toglie il segreto – Intervista all’Avv. Giovanna Angelo

intervista di Gian J. Morici Che sia arrivato il momento di far conoscere agli italiani – ma anche a molti magistrati che forse non hanno potuto svolgere a pieno la loro attività – quello che per decenni in parlamento si sapeva sulla mafia? Ancora non possiamo dirlo, ma quel che è certo, che l’aver desecretato […]

Continue reading …
Diffamazione a mezzo stampa – La querela dell’ex pentito Vincenzo Calcara

Ci sarebbe ancora molto da scrivere su Vincenzo Calcara, il discusso ex pentito del quale nei giorni scorsi la Procura Generale di Catania, nell’esaminare la richiesta di revisione della condanna dell’ex sindaco di Castelvetrano, Antonio Vaccarino – accusato all’epoca dal Calcara – chiedendo l’annullamento della sentenza, ne ha rimarcato ancora una volta l’inattendibilità ipotizzando anche attività depistatorie poste […]

Continue reading …