Home » Posts tagged with » angelino alfano (Page 2)
 ISIS: Con gli occhi su Roma

L’Italia e Roma, simbolo della cristianità, possibili obiettivi dell’Isis, organizzazione che rappresenta una minaccia “senza precedenti” per l’Occidente. Non ci sono, al momento, indicazioni specifiche di progetti d’attentati diretti contro il Paese: c’è comunque “massima vigilanza”. Con queste parole il ministro dell’Interno Angelino Alfano ha illustrato alle Camere la minaccia che lo Stato Islamico (IS) […]

Continue reading …
Caro Angelino, vorrei parlarti di immigrazione, sanità e ordine pubblico

Caro Ministro, sento la necessità di richiamare la tua attenzione su aspetti che per il ruolo che ti è affidato ti competono e ai quali non puoi sottrarti. Comprendo bene che se il tuo operato dovesse dipendere dal peso politico consequenziale ai risultati delle ultime elezioni, non dovrei neppure perder tempo a scriverti queste poche […]

Continue reading …
Codice rosso – L’Ebola spaventa l’Europa ma non l’Italia

L’epidemia di Ebola scoppiata in Guinea, che ha già causato oltre cento morti, ha costretto le nazioni confinanti con il paese africano a dichiarare il codice rosso e adottare misure straordinarie quali la chiusura di alcune frontiere. In Europa, alcuni aeroporti interessati dall’arrivo di voli provenienti dall’Africa, hanno anch’essi adottato il codice rosso e le […]

Continue reading …

Da Prefetto di Trapani si spese nelle questioni riguardanti i beni confiscati ai mafiosi. Una battaglia affrontata con coraggio e che portò alla stipula della “Carta degli impegni libera terra Trapani”, documento che consente di velocizzare le procedure di confisca dei beni ai mafiosi. Tra le tante iniziative antimafia del Prefetto Sodano, va ricordato l’aver […]

Continue reading …
Alfano questo rischio non lo corre

Lo hanno accusato di aver tradito Silvio Berlusconi. Prima ancora, di aver tradito Gianfranco Miccichè. Dopo la decisione degli alfaniani di non lasciare archiviare martedì la legge di Stabilità mediante voto di fiducia al Governo, evitando così che  mercoledì prossimo Berlusconi venga “cacciato”, c’è da giurarlo che saranno in molti ad accusare Alfano d’aver tradito […]

Continue reading …
Caso Shalabayeva – Alfano nel tritacarne della Gabanelli

Nel corso dell’ultima puntata di Report, Milena Gabanelli ha preannunciato che l’argomento clou di lunedì prossimo, sarà quel tragicomico intrigo internazionale che ha avuto quali illustri protagonisti il Governo Letta ed il suo Ministro dell’Interno, l’agrigentino Angelino Alfano ed il suo entourage politico-burocratico. Credo che siamo rimasti tutti quanti trasaliti quando, lo scorso luglio, abbiamo appreso […]

Continue reading …
Diversamente berlusconiano

La rottura c’è stata! Angelino Alfano non ha aderito a Forza Italia e insieme agli altri moderati dà vita al “Nuovo centrodestra”. Berlusconi racconta in sede di Consiglio come fino all’ultimo abbia tentato di tenere con sé Angelino e di come la rottura definitiva sia stata sulla tenuta del governo. Quali saranno i risvolti di questa […]

Continue reading …
In qualunque altro paese si sarebbe dimesso

Se Angelino Alfano fosse stato il Ministro dell’Interno, nonché il Vicepremier, di un qualsiasi paese semicivile avrebbe rassegnato immediatamente le proprie irrevocabili dimissioni dopo il caso di Alma Shalabayeva e della piccola Alua, moglie del dissidente kazako Mukhtar Ablyazov, estradata insieme alla figlia e consegnata al governo di un paese ritenuto dittatoriale. Una storia inquietante […]

Continue reading …

Bontà di Ministri

No Comment
Bontà di Ministri

Parte da uno scoop di Repubblica l’ennesima vicenda all’italiana che vede coinvolto il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri che ne riferirà in Parlamento qualora si rendesse necessario chiarire i fatti che sono quelli relativi alla vicenda carceraria di Giulia Ligresti. Il nome del ministro era comparso nell’inchiesta di Torino sul caso Fonsai a seguito delle […]

Continue reading …
La vergogna dei morti

La solita passerella politica. Passerella “turbata” dall’accoglienza dedicata al Ministro dell’Interno Angelino Alfano, contestato da quanti urlavano: “Assassini, assassini, basta con la Bossi-Fini”. È terminata così la partecipazione del Ministro alla commemorazione dei 366 migranti morti nel naufragio del 3 ottobre a Lampedusa. Gli uomini della sicurezza gli hanno fatto un cordone attorno e lo […]

Continue reading …
Page 2 of 512345