Home » Archives by category » Rubriche » Riflessioni di un medico – di Salvatore Nocera
Sul Covid –  di Salvatore Nocera Bracco

Sul Covid –  di Salvatore Nocera Bracco

C’è attualmente una situazione di allerta. Lo stato di attenzione è molto elevato. Soprattutto sul comportamento da tenere nel rispetto dei decreti ministeriali anti-Covid. Ma nulla è mai abbastanza. Io, personalmente ci tengo molto a essere rispettoso delle regole che il nostro governo ha attuato. La prudenza non è mai troppa. Io però, in quanto […]

Palermitani a Parigi – di Salvatore Nocera Bracco

– Je ne suis pas Napolèon, dico a Gigè, osservando i clochard matti che circolano per il Boulevard de Montparnasse, giù verso Avenue de Breteuil fino a Les Invalides. – Ma hai un senso di onnipotenza molto sviluppato, Gigè ride, indicandomi in lontananza la presunta tomba di Napoleone Bonaparte, vicino la Tour Eiffel. Subito dietro […]

Continue reading …
Naro: l’incanto e la storia – di Salvatore Nocera Bracco

Adagiata a mezzogiorno, sul crinale giallo tufaceo di una collina a circa 600 metri sul livello del mare, Naro indubbiamente è una città che incanta. Posta al confine tra la Val di Mazara e la Val di Noto, a pochi chilometri da Punta Bianca, sul mare Africano, dalla sua sommità lo sguardo si sperde su […]

Continue reading …
Dopo lo scandalo – di Salvatore Nocera Bracco

  Maria è na picciotta ca fa l’assistenti sociali, e na vota travagliava o manicomiu di Giurgenti quando ancora il manicomio di Agrigento esisteva e Domenico Modugno – bonarma – e l’allora giornalista dell’Espresso Gad Lerner l’avevano appena smirdiato. Ma di tutto questo i pazzi secondo me avvertirono ben poco – a parte l’opportunità di […]

Continue reading …

Mafia cultura?

No Comment
Mafia cultura?

di Salvatore Nocera Bracco     6 gennaio 1980: Pier Santi Mattarella, giovane presidente della Regione Sicilia, viene assassinato a 44 anni. 31 gennaio 2015: Sergio Mattarella, fratello di Pier Santi, viene eletto Presidente della Repubblica Italiana.   Qualche giorno fa Lillo Cremona, sindaco di Naro, ha subito un atto intimidatorio da parte di ignoti: […]

Continue reading …
Le mie Afriche – di Salvatore Nocera Bracco

Chiarire, portare in superficie, può risultare vitale ad alcune persone che soffrono – dunque essere superficiali in alcune circostanze non è poi così negativo! – perché potrebbe significare permettere a un loro dolore anche enorme di avere voce, e imparare così ad affrontarlo, e a prendersene cura; o dare a un loro segreto anche gravissimo […]

Continue reading …

Teatro e società

No Comment
Teatro e società

  “Coraggio, osate!” (in La morte di Empedocle – Friedrich Hölderlin) 1. Scrivere per chi per cosa. Non è facile spiegare per chi scrivere, per cosa scrivere, le motivazioni interiori sono molto complesse e spesso non molto consapevoli. Per me, di sicuro, la scrittura è una sorta di impellenza, di necessità intrinseca, che talvolta sono […]

Continue reading …
Cronache di un soldato

La partenza 1. Be’, quando uno parte soldato c’è da aspettarsi di tutto. È come andare all’estero. Non è certo un’esperienza esaltante come quella fatta dal grande Totò a Cuneo. Io mi sono laureato in medicina e chirurgia il 05 novembre 1986. Ero un giovane medico disoccupato. Non avevo comunque nessuna preoccupazione. Ho sempre saputo […]

Continue reading …
Sai parlare l’handicappese? – di Salvatore Nocera

1. “Le definizioni, oltre che omologare, in qualche modo rassicurano, e rendono innocuo, tenendolo sotto controllo, ciò che definiscono: artista, pazzo, handicappato, omosessuale, drogato, rom, carcerato, extracomunitario, malato, negro, prostituta, vecchio rincoglionito …   tutto  perfettamente inquadrabile avendo come riferimento il concetto di normalità, che cambia a seconda delle epoche e le dominanze culturali: o dentro […]

Continue reading …
Collo o cervello? – di Salvatore Nocera

Il 17 giugno 2013 è il  ventiquattresimo anniversario della morte di mio padre. Ma è anche la data in cui  OGGI.it pubblica, a firma di Edoardo Rosati, una notizia che mi riguarda (lo so, appare strano!, ma per me si tratta quantomeno di una  sospetta coincidenza): il trapianto di testa presto si farà. Lo afferma […]

Continue reading …
Page 1 of 212