Home » Archives by category » Rubriche
PSICODINAMICHE DEL CINEMA NEL LINGUAGGIO SUPERIORE  

PSICODINAMICHE DEL CINEMA NEL LINGUAGGIO SUPERIORE  

“SOL CHI NON HA EREDITA’ DI IDEE, POCA GIOIA HA DELL’EVOLUZIONE” (Foscolo e Pesce) Sempre seguendo l’insegnamento di Freud che raccomandava di osservare particolarmente gli artisti perché riescono a vedere per primi ciò che la società vedrà dopo. In Italia abbiamo avuto un fenomeno grandioso, una serie di super registi che dal 45 all’80 hanno […]

“LA VIBRAZIONE DELLE SETTE MUSE                                                                                                  ALL’UNISONO, CON LA NOSTRA PSICHE,                                                                                                  POTREBBE AVVICINARSI AL LINGUAGGIO

NUOVI ORIZZONTI TEATRALI Alcune nuove ricerche su altre forme di comunicazione teatrale, si avvicinano, alle nostre ricerche al linguaggio superiore. Noi andiamo oltre il naufragio della ragione, loro con delle “master class” indescrivibili senza la partecipazione in tutti i sei giorni, preparano l’attore, al nostro linguaggio superiore. Ciò si discosta completamente dal vecchio teatro anche […]

Continue reading …
Guerra e pane –  Il nuovo libro di Margherita Oggero in libreria il 4 settembre  per Slow Food Editore

«Quando mio padre tornò a casa io non lo riconobbi. A dire il vero non l’avevo mai conosciuto, perché dopo il giugno del ’40 era stato richiamato sotto le armi e successivamente inghiottito e travolto dalla faciloneria con cui la guerra era stata progettata…». Inizia così Guerra e pane, il racconto di Margherita Oggero in libreria […]

Continue reading …
Sciacca – HEDIA quella sporca faccenda proiezione documentario film inchiesta

Sciacca venerdì 9 agosto 2019 ore 21.00 Circolo Nautico Il Corallo Mimmo Marchica     Questa è la storia della nave Hedia  con 20 membri di equipaggio, spariti nel nulla.   La nave Hedia, chiamata dapprima Milly e successivamente Generous fino al 1961, 4.300 tonnellate di stazza, batteva bandiera Liberiana (un piccolo Stato dell’Africa occidentale); […]

Continue reading …
LINGUAGGIO SUPERIORE NEL SOMA

Il linguaggio superiore è costituito da un insieme di comunicazioni evolute, verso l’esterno (altri, ambiente) e verso se stessi. Usando il linguaggio superiore si diventa anche degli ottimi imprenditori di se stessi. Si apprende a gestire meglio il nostro patrimonio psicofisico. Venti dei principali dolori del corpo vengono pubblicati “da rimedio naturale” direttamente collegati a […]

Continue reading …
CIO’ CHE APPARE PER QUASI LA TOTALITA’ E’ CIO’ CHE   E’

1. Siamo in periodo pre feriale quindi faremo una seduta di gruppo prevalentemente leggera. Di seguito elencherò due casi clinici di coppia e ciascuno di Voi dovrà capire i meccanismi più profondi che hanno animato queste due coppie. 2. Prima coppia: intorno ai 40 anni di età, lei profondamente innamorata, lui molto meno, durata della […]

Continue reading …

La nevrosi fobica

No Comment
La nevrosi fobica

“Chi non ha paura muore una volta sola, chi ha paura muore mille volte.” Paolo Borsellino LA NEVROSI FOBICA Proseguiamo la trattazione dell’argomento relativo all’ultimo gruppo, nel quale rivisitammo tutte le patologie definite tali dalla scienza mondiale, e definite “benattie”, ossia sintomi preziosi che indicano un male. Ovviamente la terapia ufficiale combatte quella che crede […]

Continue reading …
LA SCOMPARSA DI VALENTINA CORTESE

Si è spenta questa mattina a Milano l’attrice Valentina Cortese. Era nata il 1° gennaio del 1923. Attrice di spessore internazionale, ha lavorato con tutti i più grandi registi italiani. Questo il ricordo di Pippo Zeffirelli, figlio di Franco e vicepresidente dell’omonima Fondazione che conserva numerose testimonianze del sodalizio artistico tra l’attrice e il Maestro […]

Continue reading …
DIFFICOLTA’ RELATIVE DELL’IPNOSI ED ESTREMA FACILITA’ DELL’AUTOIPNOSI

DIFFICOLTA’ RELATIVE DELL’IPNOSI ED ESTREMA FACILITA’ DELL’AUTOIPNOSI “Abbiamo tutta l’energia che ci occorre, basta imparare ad usarla” Abbiamo tutti delle resistenze interne a non far entrare il nuovo e ciò che viene da fuori. L’ipnotizzatore deve spesso indurre il sonno perché in tale stato le difese si attenuano. Un esempio per far capire come si […]

Continue reading …
Ascoltare l’inconscio

ASCOLTARE L’ INCONSCIO Ascoltare l’inconscio è difficilissimo. Freud diceva che era possibile solo tramite i lapsus, gli atti mancati, i sogni. Ora ci riusciamo determinando in noi una specie di “trance” che confina con uno stato soporifero di rilassamento totale durante il quale possiamo chiedere al nostro inconscio lumi del momento che è fortemente illuminato. […]

Continue reading …
Page 1 of 51123Next ›Last »