Home » Archives by category » Rubrica Salute
LA ZONA DELLE ATMOSFERE CREATE  DALL’ASTRATTO

LA ZONA DELLE ATMOSFERE CREATE DALL’ASTRATTO

“LE ZONE DELL’ASTRATTO NELLE QUALI LA CREAZIONE TI FA’ PRECIPITARE ALL’IMPROVVISO, SALTANDO LA  GRADUATORIA DI PASSAGGIO VERSO GLI STRATI PIU’ PROFONDI DELLA MENTE, INVISIBILI MA TANGIBILI, OVE VIGE IL PRINCIPIO DI SIMMETRIA” LA ZONA DELLE ATMOSFERE CREATE DALL’ASTRATTO Nella creazione possiamo creare una situazione fascinatoria nella quale sono compresi tanti sub strati: incantesimo, fascino, erotizzazione, […]

“PER IL GRUPPO ESTIVO LASCIATE GLI INDUMENTI  PESANTI  A  CASA,  CERCATE DI INDOSSARE  INDUMENTI LEGGERI E VOLATILI,  MA NON  CONCRETI

ASTRATTO Il primo gradino oltre le psicodinamiche del profondo è … l’astratto. Pensare l’astratto significa anche vivere un infinito non finito perché il finito è un limite. Vivere l’astratto significa non definire le relazioni e quindi avvicinarsi a sentire la schizofrenia (malattia nella quale patologicamente non si definisce). Per chiarire il concetto formuliamo il seguente […]

Continue reading …
“NON CERCARE NEL PROPRIO INCONSCIO, E’ COME GETTARE DALLA FINESTRA PEPITE D’ORO”  

RIVOLUZIONE DELL’ANALISI Fino ad oggi, tutte le principali psicoterapie, in modo diretto o indiretto si occupavano delle pulsioni emotive come emergenze del comportamento. Con le nuovissime teorie, le emozioni, non vengono elaborate immediatamente, ma viste come un prodotto secondario, come dei sintomi dei quali occuparsi in un secondo tempo. Il principale interesse e studio viene […]

Continue reading …
“PER CHI HA IL FORTE TRAUMA D ABBANDONO,    ABBANDONARE È MORTE”    

LINGUAGGIO VERO E NON Prevalentemente possiamo evolverci acquisendo nozioni, pensieri ed esperienze anche nei seguenti modi: 1)   Acquisizione mnestica della nozione; 2)    Costruzione illusoria dell’oggetto desiderato; 3)    Elaborazione: 4)    Interiorizzazione. Nel 1° caso sia ha l’ acquisizione più frequente che è quella di memorizzare la nozione. L’inconveniente è che normalmente è di breve durata mnemonica. […]

Continue reading …
È l’ora di spogliarsi completamente nudi

Diceva il Manzoni “scevro da servo encomio” o “da codardo oltraggio”. A parte il Manzoni che cercava di descrivere una sensazione nuda ma vera, dopo la morte di Napoleone. 1. Occorre essere nudi da tutto ciò che costantemente ci hanno insegnato. 2. Iniziare cercando di vedere il nostro interlocutore senza razza, sesso, età, classe sociale, […]

Continue reading …
“RES COGITANS (COSA CHE SI PENSA)  RES EXTENZA (LA SOSTANZA ESTESA, LA MATERIA)”  

“E’ ORA DI SPOGLIARCI NUDI” Mi è stato chiesto, di cosa è preferibile parlare in questo magnifico colloquio a livello superiore. La prima risposta è breve: non importa di cosa si parla l’importante è come  si parla. Cartesio distinse le cose di cui si parla in: – Res cogitans (cose che si pensano). – Res […]

Continue reading …
PSICODINAMICHE DEL CINEMA NEL LINGUAGGIO SUPERIORE  

“SOL CHI NON HA EREDITA’ DI IDEE, POCA GIOIA HA DELL’EVOLUZIONE” (Foscolo e Pesce) Sempre seguendo l’insegnamento di Freud che raccomandava di osservare particolarmente gli artisti perché riescono a vedere per primi ciò che la società vedrà dopo. In Italia abbiamo avuto un fenomeno grandioso, una serie di super registi che dal 45 all’80 hanno […]

Continue reading …
“LA VIBRAZIONE DELLE SETTE MUSE                                                                                                  ALL’UNISONO, CON LA NOSTRA PSICHE,                                                                                                  POTREBBE AVVICINARSI AL LINGUAGGIO

NUOVI ORIZZONTI TEATRALI Alcune nuove ricerche su altre forme di comunicazione teatrale, si avvicinano, alle nostre ricerche al linguaggio superiore. Noi andiamo oltre il naufragio della ragione, loro con delle “master class” indescrivibili senza la partecipazione in tutti i sei giorni, preparano l’attore, al nostro linguaggio superiore. Ciò si discosta completamente dal vecchio teatro anche […]

Continue reading …
LINGUAGGIO SUPERIORE NEL SOMA

Il linguaggio superiore è costituito da un insieme di comunicazioni evolute, verso l’esterno (altri, ambiente) e verso se stessi. Usando il linguaggio superiore si diventa anche degli ottimi imprenditori di se stessi. Si apprende a gestire meglio il nostro patrimonio psicofisico. Venti dei principali dolori del corpo vengono pubblicati “da rimedio naturale” direttamente collegati a […]

Continue reading …
CIO’ CHE APPARE PER QUASI LA TOTALITA’ E’ CIO’ CHE   E’

1. Siamo in periodo pre feriale quindi faremo una seduta di gruppo prevalentemente leggera. Di seguito elencherò due casi clinici di coppia e ciascuno di Voi dovrà capire i meccanismi più profondi che hanno animato queste due coppie. 2. Prima coppia: intorno ai 40 anni di età, lei profondamente innamorata, lui molto meno, durata della […]

Continue reading …
Page 1 of 512345