Home » Archives by category » In evidenza (Page 331)
Lettera aperta dei precari del Pronto Soccorso dell’Ospedale S. Giovanni di Dio di Agrigento

I precari che hanno lavorato per conto della Multiservizi Sicilia spa, scrivono al Presidente della Regione Lombardo, agli Assessori regionali Russo e Leanza, al presidente dell’Assemblea regionale on. Cascio. al Direttore dell’ASP 1 di AG e per conoscenza a tutti i Deputati regionali della provincia di Agrigento presso le loro segreterie.                                           Gent.moDr. On.le LOMBARDO […]

Continue reading …
CARDINALE: “CERISDI ADOTTA SAKINEH”

“Cerisdi adotta Sakineh”. E’ questo lo slogan sulla gigantografia che domina la Torre principale di Castello Utveggio. “Il silenzio – afferma Elio Cardinale, presidente del Cerisdi – è il principale nemico di Sakineh . L’Occidente spesso chiude gli occhi ed è pieno di timidezza e voglia di fingere e di non vedere. La sospensione della […]

Continue reading …
ITALIA DEI VALORI PRESENTA UN ESPOSTO SULLA SICUREZZA E L’AFFOLLAMENTO NELLE AULE SCOLASTICHE

Agrigento, 14/09/2010 – Italia dei Valori della provincia di Agrigento ha presentato un esposto alle Procure della Repubblica di Agrigento e Sciacca, all’Ispettorato del Lavoro e al Provveditorato agli Studi avente ad oggetto la sicurezza e l’affollamento nelle aule scolastiche della provincia di Agrigento. A seguito infatti della indecente e reazionaria riforma Gelmini che ha […]

Continue reading …
Adragna e il figliol prodigo

Dovendo giustificare la decisione di entrare nella giunta del Sindaco Marco Zambuto, il senatore del Pd Benedetto Adragna ha scomodato il Vangelo. Si è ricordato della parabola del figliol prodigo. “Marco si è pentito. Ha abiurato. Ha capito di avere sbagliato a lasciare noi per passare tra le braccia del Cavaliere. Noi lo perdoniamo e […]

Continue reading …
ZAMBUTO-ADRAGNA: FAMIGLIE PRONTE AL MATRIMONIO

Se una conferenza stampa valga più di una lettera di intenti, se ne è avuta conferma oggi con l’incontro che il sen. Adragna ha voluto con la stampa. Appena due erano state le lettere ufficiali che Adragna e Zambuto si erano scambiati per saggiare l’entrata in Giunta di un rappresentante del PD, eppure mai come […]

Continue reading …
Quattro mesi per una visita nei poliambulatori

Agrigento – I turni di attesa per ottenere una prestazione sanitaria nei poliambulatori dell’Asp sono ancora dannatamente lunghi. La maggior parte delle segnalazioni che arrivano sul tavolo del coordinatore agrigentino del Tribunale dei malati, Giovanni Giammanco (a sinistra nella foto con un volontario del Tdm), riguardano soprattutto le esasperanti attese (fino anche a quattro mesi) […]

Continue reading …
Arnone: vado ad Avellino per sostenere e rivendicare il ruolo dell’autonomismo siciliano

I Democratici e Autonomisti della Provincia di Agrigento, parteciperanno ad Avellino il prossimo 18 e 19 settembre alla manifestazione del Movimento Noi Sud capitanato dall’On. Enzo Scotti sottosegretario agli Esteri, dal titolo “Mezzogiorno è ora di scegliere”. “Sono convinto che ogni esperienza che esalti l’autonomia, ma soprattutto la battaglia per il mezzogiorno – sostiene Giuseppe […]

Continue reading …
SICILIA, UNA MAGNIFICA DESOLAZIONE

di Agostino Spataro In questa “magnifica desolazione” cui è stata ridotta la Sicilia, sembra che anche il dibattito politico pubblico sia scomparso, inabissatosi in una sorta di nuovo artificio minoico, in un labirinto degli intrighi e delle ambiguità. Non sappiamo quasi più nulla delle reali intenzioni dei partiti e dei loro esponenti. Tutto avviene in […]

Continue reading …
Provincia Agrigento: Pioggia di richieste per chiarimenti sull’affaire rigassificatore

A distanza di pochi giorni da quando il Comitato contro il rigassificatore ha proposto di seguire l’iniziativa dell’Arch. Lo Presti – dopo che il presidente della Provincia Regionale di Agrigento aveva dichiarato di non voler rendere pubbliche le ragioni che lo avevano indotto a non far costituire l’Ente dinanzi al Tar-Lazio, preferendo parlarne in privato […]

Continue reading …
Un pezzo di pane guadagnato onestamente. Risolto, in via provvisoria, il caso Buscaglia

Il portantino Rosario ha ritrovato il suo lavoro. Aveva scritto anche al Presidente della Repubblica per dirgli che non solo dello stipendio aveva bisogno, ma anche di ritrovare la serenità di onesto lavoratore che vuole guadagnarsi il mensile col sudore della fronte. A Rosario Buscaglia, di 38 anni, di Aragona, è infatti capitato che dopo […]

Continue reading …