Home » Archives by category » In evidenza (Page 2)
La perdita delle tutele

Mi stupisco che qualcuno si stupisca della disfatta di Renzi e del PD in Sicilia. Forse non ci ricordiamo che a Roma il PD è arrivato al ballottaggio con il tenero Giachetti solo perché le destre non si sono messe d’accordo? Alle prossime elezioni, nonostante una legge elettorale fatta apposta per cercare di tenere in […]

Continue reading …
HOLODOMOR: LA STRAGE DIMENTICATA

25 Novembre 2017: commemorazione della strage (1932/1933), per non dimenticare il sacrificio di milioni di civili massacrati dalla politica di Stalin. Il quarto sabato del mese di novembre, ad ogni anno, si ricorda l’Holodomor, la strage perpetrata per anni al popolo ucraino e i cui numeri sono spaventosi: solo nel 1933 si calcola che morirono […]

Continue reading …
A COSENZA IL 18 NOVEMBRE

Debbo dire innanzitutto che è con viva soddisfazione, quello che si prova quando prende forma e si concreta qualcosa che abbiamo contribuito a concepire, che posso annunziare a tutti gli Amici di ogni parte d’Italia che le idee nostre, le nostre ragioni, le nostre speranze saranno pubblicamente espresse e proclamate in un Convegno il cui […]

Continue reading …
COSI’ UNO SCIOCCO MI HA CHIARITO LE IDEE

Debbo confessare al mio caro amico Patrizi Rovelli, impegnato con sagacia e buona scorta di ogni necessario sapere nell’impresa della costituzione di quella che, chiamata “banca dati” della giustizia (espressione forse un po’ restrittiva) di non aver compreso subito l’importanza politica, ai fini della difesa delle libere istituzioni, della sua iniziativa. Ma già la “concorrenza” […]

Continue reading …
GRASSO: LE VERITA’ DIETRO QUELLA SCIOCCHEZZA

Una sciocchezza solenne e miserabile quella del P.D. che ha cercato di buttare la colpa della sua clamorosa sconfitta in Sicilia su Grasso, che aveva rifiutato di rinunziare alla poltrona di Presidente del Senato per andare a mettersi alla testa del P.D. e, magari, di una ipotetica coalizione, cioè al posto di Crocetta. Una sciocchezza […]

Continue reading …
EUROPA: PIU’ UNIONE, NO FRAMMENTAZIONE!

 di Agostino Spataro Secondo quest’ articolo (http://www.linkiesta.it/it/article/2017/08/28/come-sarebbe-leuropa-se-vincessero-tutti-gli-indipendentismi/35322/), se dovessero dilagare (com’è probabile) gli “indipendentismi”, l’Europa verrebbe frammentata in 80 micro stati e starerelli che ne scardinerebbero la sua unità fisica, economica e culturale. In pratica, cancellerebbero una civiltà che, più nel bene che nel male, dura da oltre tremila anni. Tali indipendentismi, in gran parte […]

Continue reading …
MOTO.IT INTERVISTA IN ESCLUSIVA VALENTINO ROSSI

IL PILOTA FA UN BILANCIO DEL CAMPIONATO, TRA PRESTAZIONI, DOVIZIOSO E IL CIRCUITO DI VALENCIA Il pilota di MotoGP Valentino Rossi, protagonista di Storie di MotoGP, si racconta prima dell’ultimo Gran Premio di Valencia e, con la schiettezza e l’autoironia che lo caratterizzano, fa un bilancio della stagione e qualche pronostico, perché il mondiale non […]

Continue reading …
Diciottenne segregata in casa dal padre

I Carabinieri della Stazione di Budrio hanno arrestato un trentottenne pakistano per sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata. E’ successo ieri pomeriggio, quando i Carabinieri di Budrio si sono recati a casa del soggetto, assieme a un assistente sociale del luogo, per verificare le condizioni di salute della figlia diciottenne che di […]

Continue reading …
Di Stefano – Non rifarei la festa per bambini con la palestra di Spada

“Non c’è nessun rapporto se non una festa per bambini fatta in piazza Gasparri dopo 25 anni di eroina e morti in mezzo alla strada, una festa in un quartiere dove non c’è nessuno, non c’è lo Stato, non c’è Dio, non c’è la politica, non c’è la polizia, non c’è niente. Noi abbiamo fatto una festa […]

Continue reading …
Elezioni Sicilia – Genovese: Hanno votato me non mio padre

Luigi Genovese a I Funamboli su Radio 24: I cittadini hanno votato me, non mio padre. Grillo dice sono impresentabile? Lui è stato condannato in terzo grado. “Hanno votato me, non mio padre. La campagna elettorale l’ho fatta io. Naturalmente il supporto di mio padre non è mancato”. Così, Luigi Genovese, figlio di Francantonio Genovese, ai microfoni […]

Continue reading …