Home » Archives by category » In evidenza
DIVERSI MODI DI ESSERE DISONESTI

DIVERSI MODI DI ESSERE DISONESTI

Mi diceva una persona amica di aver inteso un Ufficiale dei Carabinieri formulare un solenne giudizio sui nostri attuali governanti e detentori della maggioranza in Parlamento ed altrove: “Almeno questi sono onesti…”. La gratuità assurda di un tale giudizio non può sfuggire ove si consideri che un Ufficiale di Polizia Giudiziaria dovrebbe essere tra i […]

FLORINA CAZACU A LUIGI DI MAIO: FACCIA UN PASSO INDIETRO

FLORINA CAZACU: RUMENI DELINQUENTI? “CHIEDO UN FACCIA A FACCIA CON DI MAIO. PENSAVO CHE IL M5S FOSSE DIVERSO, MA DOPO QUELLE FRASI NON HO PIÙ FIDUCIA NEL MOVIMENTO. La figlia maggiore di Ion Cazacu, l’ingegnere rumeno che fu bruciato vivo dal suo datore di lavoro, in nero,  quando lavorava come piastrellista a Gallarate 17 anni […]

Continue reading …
LE TOLGONO IL VITALIZIO: MUORE RADIO RADICALE

Muore Radio Radicale dopo decenni di una vita singolare non immeritevole. Le sottraggono l’alimento costituito dal compenso per la trasmissione delle sedute del Parlamento. Malgrado tutto e malgrado l’ossimoro di un “servizio pubblico” svolto da quello che, al contempo era considerato organo di un più o meno sedicente partito, Radio Radicale ha avuto un ruolo […]

Continue reading …
IL LESSICO DEI BUGIARDI

Bugiardi ed imbroglioni. Ce ne sono tanti. Ce ne sono ovunque; ma in questo Governo, in questa maggioranza Parlamentare ce ne sono più che altrove. Hanno il frasario stereotipato che non mi stanco di definire da “Amici del Bar dello Sport”. Veramente dovrei dire “Nemici del Bar…” perché le cronache politiche sono piene del loro […]

Continue reading …
BUFFONI E BANCAROTTIERI

Siamo già alla bancarotta. Nero su bianco essa è dichiarata dall’impudente documento governativo in cui si proclama che la stagnazione in atto e la recessione prevedibile e prevista saranno combattute con la crescita. Come dire: siamo e saremo poveri. Ma la povertà la contrasteremo con la ricchezza. La dissennata, inconcludente politica economica degli “Amici del […]

Continue reading …
Appalti pulizie scuole. L’urlo di Munch

Da ragazzo, ancora con i pantaloni poco sotto il ginocchio vedevo sfrecciare lungo il viale della Libertà a Palermo, le auto blù seguite dallo stridio di gomme di altre auto. Mi chiedevo chi fosse il tizio seduto dietro quella “lucida” Fiat 130 e perché corressero tanto. Il conducente dell’autobus mi disse che era “u ministru”,”chiddi ca cumannanu”.Da quel […]

Continue reading …
Amare il prossimo e aiutare chi ha bisogno è la via di uscita dalla crisi economica e dalla crisi dei valori

In Italia si sta affermando l’oscurantismo  di Biagio Maimone  In Italia si sta affermando sempre più, negli ultimi anni, un atteggiamento sempre meno propenso al rispetto della dignità umana. Si riscontrano azioni di divisione classista anche nei confronti dei bambini indigenti, i quali sono esclusi, addirittura, dall’utilizzo delle mense, si rifiuta l’accoglienza ad alcune persone, […]

Continue reading …
Morra – I potenti del mondo contro Assange

Nicola Morra (M5s) a 24Mattino su Radio 24: “I potenti del mondo contro Assange” “I potenti del mondo hanno deciso di far pagare a Julian Assange il crimine di aver reso pubbliche tante nefandezze”. Cosi ha risposto il Presidente della Commissione antimafia, Nicola Morra, a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24 a proposito […]

Continue reading …
Amianto: Antonio Dal Cin scrive un appello al Ministro Bonafede

  Non manca giorno che non si registri qualche morto per cause di lavoro. Perché queste stragi si ripetono? Sopratutto perché vi è alcun clamore mediatico (anche se vi sono almeno 3 morti al giorno)? Sono migliaia le vittime dovute a malattie professionali (che avvengono anche a distanza di anni per via della lunga latenza) da […]

Continue reading …
LA STAMPA STRAVOLGE LA SENTENZA.

LA CASSAZIONE ANNULLA I TITOLI DEI GIORNALI Non ci mancava che questa. I giornali avevano strombazzato ai quattro venti che la Corte d’Appello di Ancona aveva assolto gli imputati di stupro, condannati in primo grado, affermando che la donna era così brutta da escludere che qualcuno potesse giungere a violentarla. La Cassazione ha annullato la […]

Continue reading …
Page 1 of 399123Next ›Last »