Home » Archives by category » Estero (Page 60)
Siria: Bombardamenti a Raqqa – Agenzia di stampa dà notizia del ritrovamento di dispositivi di spionaggio israeliani

Sarebbe di 39 morti il bilancio dei morti del bombardamento di Raqqa da parte dell’aviazione militare siriana che in un solo giorno, secondo quanto affermato dagli attivisti dell’opposizione al regime, avrebbero effettuato circa 25 raid aerei contro la popolazione civile. Secondo fonti dell’opposizione, il violento attacco aereo rappresenterebbe soltanto l’ennesima rappresaglia da parte del regime […]

Continue reading …
Washington – Il segretario alla Difesa Chuck Hagel incontra il ministro della Difesa israeliano Ehud Barak

WASHINGTON – Il segretario alla Difesa Chuck Hagel e ministro della Difesa israeliano Ehud Barak hanno avuto colloqui al Pentagono giorno 5. Al centro dei colloqui, anche le vicende che riguardano la Siria e l’Iran. I due leader hanno discusso di interessi di sicurezza comuni, tra cui la necessità di mantenere il controllo sulle armi […]

Continue reading …
Siria, Onu: un milione ha lasciato il paese

BEIRUT (Reuters) – Un milione di persone ha lasciato la Siria in fuga dalla guerra civile, mettendo sotto pressione i Paesi vicini che dovranno fornire loro aiuto. Lo ha fatto sapere oggi l’Agenzia dell’Onu per i rifugiati precisando che circa la metà dei profughi sono bambini, la maggior parte dei quali ha meno di 11 […]

Continue reading …
Siria – Verso la mediazione per la pace

Dopo l’incontro (del quale avevamo già scritto) tra alti funzionari delle intelligence di Stati Uniti, Giordania e Emirati Arabi, nel corso del quale è stato redatto un piano di massima per far sì che si raggiunga un accordo di pace che porti a democratiche elezioni in Siria, la mediazione tra regime e opposizione passa ai […]

Continue reading …
Kosovo – Hashim Thaci: Concessioni a minoranze serbe, pericolo per la costituzione

Con una dichiarazione del 27 febbraio, inviata al Sottosegretario di Stato americano William Burns il primo ministro del Kosovo, Hashim Thaci, chiede il sostegno degli Stati Uniti alla posizione assunta da Pristina nel non concedere ulteriori diritti alle minoranze serbe. La richiesta del premier kosovaro nasce in vista del prossimo ciclo di incontri con il suo omologo […]

Continue reading …
Siria – Servizi segreti al posto della diplomazia

Servizi segreti di Stati Uniti, Giordania, Emirati Arabi, intervengono nei negoziati tra opposizione e governo di Bashar al-Assad per raggiungere una “soluzione pacifica della crisi siriana”.   All’origine dell’intervento, la necessità di monitorare alcuni gruppi dell’opposizione che, secondo i timori dei servizi segreti, potrebbero essere infiltrati da terroristi.   Nel corso di un incontro tra […]

Continue reading …
Catturato in Colombia Tommaso Iacomino

Bogota – Arrestato dalla polizia colombiana Tommaso Iacomino di anni 66 (cl. 1947), esponente di spicco dell’omonimo clan camorristico. Su Iacomino pendeva un mandato di cattura internazionale da quando, nel 2010, nei suoi confronti venne emesso, su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia di Palermo, un provvedimento cautelare, per essere stato il promotore di un’organizzazione transnazionale […]

Continue reading …
I Marò in Italia  per il voto

Intervista del dott.  Alfredo d’’Ecclesia al Generale 

Continue reading …
Montreal – Milioto: Le mazzette nei calzini, fondi per beneficenza

Nicolò Milioto, descritto come la figura chiave nella vicenda della corruzione nel mondo degli appalti pubblici di Montreal, è comparso dinanzi i giudici per rispondere delle accuse che lo vedono legato al potente clan dei Rizzuto. Milioto non ha negato di aver incontrato regolarmente Nicolò Rizzuto, anziano patriarca della Sesta Famiglia ucciso nel 2010, durante […]

Continue reading …
Serbia – Progetto per sabotare aereo del governo

Sabotare l’aereo durante un viaggio all’estero del presidente Tomislav Nikolic. Questo il progetto di un’organizzazione criminale, scoperto dalla polizia serba e reso noto ieri. L’attentato mirato a colpire i vertici del governo serbo –il primo ministro Ivica Dacic o il suo vice Aleksandar Vucic – si sarebbe dovuto realizzare  durante un viaggio all’estero di uno […]

Continue reading …