Home » Archives by category » Estero
Yanis Varoufakis si è dimesso

Yanis Varoufakis si è dimesso

La notizia di stamattina delle dimissioni del Ministro delle Finanze greco lascia l’amaro in bocca, quello del sacrificio imposto anche se Varoufakis ha dichiarato che continuerà ad aiutare Tsipras. L’annuncio è giunto dal Ministro stesso che ha scritto ne suo blog: Minister No More! “Il referendum del 5 luglio resterà un momento unico in cui […]

Silenzio si vota!

Ancora poche ore di suspens prima di conoscere il verdetto dei greci. Sembra di essere in una sala di scommesse. Le opinioni sono sparate a raffica. Chi ha detto cosa e perché… i backstage delle trattative… l’annuncio del referendum da parte di Tsipras… e via così. Sarebbe invece di caso di trattenere il fiato perché […]

Continue reading …
Attacco sanguinario in Tunisia

La Tunisia nel cuore del ciclone degli attentati. Dopo l’attacco al Museo Bardo di Tunisi, il paese conosce oggi uno degli attentati più tragici della sua storia. Il bilancio provvisorio del Ministero degli Interni tunisino è di 37 morti e 36 feriti. L’aggressione è avvenuta nella città turistica di Sousse nonostante l’allerta massima applicata dopo […]

Continue reading …
Tsipras come Adenauer?

Il summit europeo straordinario di Bruxelles per decidere la sorte della Grecia continua ad essere un rompicapo cinese. Si cerca di evitare alla Grecia un default dalle gravi conseguenze. Mentre Atene è in piazza i dibattiti si infervorano. C’è chi è per un’uscita della Grecia dall’Euro il tempo di riprendersi. C’è chi si rende conto […]

Continue reading …
Liberté, Egalité et Fraternité ?

Titres des médias français: Vintimille, la police italienne disperse les 200 migrants sur place depuis deux jours. On oublie que la police française a donné l’ordre de bloquer la frontière à ces migrants et que ceux qui arrivent à passer par train – même avec un billet mais oui, sans papiers – sont repérés et […]

Continue reading …
Parigi – Il pellegrinaggio dei migranti

Parigi sta diventando un incubo per i migranti. Una sorta di guardia e ladri in versione reale. Il 2 giugno è stato smantellato l’accampamento di boulevard de La Chapelle a Nord della capitale dove sudanesi ed eritrei e somali vivevano in condizioni di abbandono. La Prefettura è stata criticata perché i migranti non sono stati […]

Continue reading …
Turchia – Erdogan è scivolato sui curdi

Il presidente turco Erdogan ha perso la maggioranza. Recep Tayyip Erdogan dovrà finalmente imparare il significato del termine “dialogo”. Non potrà fare altrimenti dopo 14 anni di “regno” sulla Turchia. Ha fatto di tutto per recuperare o tenersi stretto l’elettorato. Ha fatto campagna, cosa non proprio da lui, facendosi vedere ovunque. Nulla da fare. Non […]

Continue reading …
Coalizione in ordine sparso

Il 2 giugno 2015, le delegazioni di 22 paesi, più la delegazione dell’Unione Europea e quella degli Stati Uniti si sono incontrate a Parigi, al Ministero degli Affari esteri. Il sunto è tristemente semplice. La coalizione internazionale contro l’Isis sostiene l’Iraq e chiede una transizione in Siria. La Francia esclude a priori Assad, Washington ci […]

Continue reading …
Spagna: i cittadini alla riconquista del potere

E’ una falsa vittoria quella del PP, il Partido Popular che pur essendo arrivato in testa un po’ ovunque sta perdendo il controllo della maggior parte delle città e delle regioni che controllava. Perderà anche 66 deputati il che porrà il partito di centrodestra in pessima posizione per poter formare una maggioranza. Nonostante abbia vinto […]

Continue reading …

    Il video mostra come i terroristi dell’ISIS trattano i civili che catturano, a prescindere da quale sia la fede religiosa degli stessi. I supporter dell’organizzazione terroristica, dopo aver messo in rete il video, si sono resi conto di come lo stesso dal punto di vista della propaganda danneggiasse la loro immagine… Commento della […]

Continue reading …
Page 1 of 36123Next ›Last »