Home » Archives by category » Estero
Rapiti in Libia 4 italiani

Rapiti in Libia 4 italiani

Si tratta di quattro dipendenti della società di costruzioni Bonatti Parma, una multinazionale del settore petrolifero che lavora anche con il Gruppo Eni. La Farnesina e la Bonatti Spa hanno confermato il rapimento. Sarebbero stati rapiti ieri sera proprio al loro ritorno al compound Eni di Mellitah ad una sessantina di chilometri da Tripoli. Sembra che […]

Pace con l’Iran

Non per dare pareri autorevoli di politica internazionale, ma sono stato sufficientemente colpito dalla notizia dell’accordo tra USA Europa e Iran dei giorni scorsi da voler dire due parole sull’argomento. Ho letto un paio di articoli a riguardo, su Repubblica e Corriere della Sera, e la ricostruzione dei fatti è abbastanza fedele, così come le considerazioni […]

Continue reading …
Tragédie grecque… avec un cœur d’aveugles

Disons d’abord que rendus à ce point, Alexis Tsipras et son cabinet de Syriza n’ont plus rien à perdre. La preuve est faite que leurs vis-à-vis de la Zone euro n’ont pas la moindre intention d’agir de bonne foi et que leur objectif est de punir et d’humilier la Grèce, non de l’aider. En conséquence, […]

Continue reading …
La Grecia appesa a Schäuble?

Intanto si cerca di capire l’incomprensibile perché già sabato il primo ministro greco Alexis Tsipras è riuscito ad ottenere l’appoggio del proprio parlamento al programma di riforme che intende applicare in cambio di un prestito di 53,5 miliardi di euro sui prossimi tre anni del Meccanismo europeo di stabilità (MES). Un piano dell’ultima chance prima […]

Continue reading …
Autobomba al Consolato italiano de Il Cairo

Il Consolato italiano de Il Cairo è stato attaccato con un’autobomba nelle prime ore di sabato mattina. Secondo le fonti ufficiali egiziani la violenta esplosione avrebbe fatto almeno una vittima, diversi feriti e danneggiato parte dell’edificio. Il Consolato era ancora chiuso, sembra che fra i feriti non ci sia nessun italiano ma almeno due poliziotti […]

Continue reading …
Yanis Varoufakis si è dimesso

La notizia di stamattina delle dimissioni del Ministro delle Finanze greco lascia l’amaro in bocca, quello del sacrificio imposto anche se Varoufakis ha dichiarato che continuerà ad aiutare Tsipras. L’annuncio è giunto dal Ministro stesso che ha scritto ne suo blog: Minister No More! “Il referendum del 5 luglio resterà un momento unico in cui […]

Continue reading …
Silenzio si vota!

Ancora poche ore di suspens prima di conoscere il verdetto dei greci. Sembra di essere in una sala di scommesse. Le opinioni sono sparate a raffica. Chi ha detto cosa e perché… i backstage delle trattative… l’annuncio del referendum da parte di Tsipras… e via così. Sarebbe invece di caso di trattenere il fiato perché […]

Continue reading …
Attacco sanguinario in Tunisia

La Tunisia nel cuore del ciclone degli attentati. Dopo l’attacco al Museo Bardo di Tunisi, il paese conosce oggi uno degli attentati più tragici della sua storia. Il bilancio provvisorio del Ministero degli Interni tunisino è di 37 morti e 36 feriti. L’aggressione è avvenuta nella città turistica di Sousse nonostante l’allerta massima applicata dopo […]

Continue reading …
Tsipras come Adenauer?

Il summit europeo straordinario di Bruxelles per decidere la sorte della Grecia continua ad essere un rompicapo cinese. Si cerca di evitare alla Grecia un default dalle gravi conseguenze. Mentre Atene è in piazza i dibattiti si infervorano. C’è chi è per un’uscita della Grecia dall’Euro il tempo di riprendersi. C’è chi si rende conto […]

Continue reading …
Liberté, Egalité et Fraternité ?

Titres des médias français: Vintimille, la police italienne disperse les 200 migrants sur place depuis deux jours. On oublie que la police française a donné l’ordre de bloquer la frontière à ces migrants et que ceux qui arrivent à passer par train – même avec un billet mais oui, sans papiers – sont repérés et […]

Continue reading …
Page 1 of 36123Next ›Last »