DIFESA, FIORAMONTI: SENTENZA STORICA SU URANIO IMPOVERITO,ORA SERVE UNA LEGGE

“Sentenza storica su uranio impoverito, ora è necessaria una legge. In merito al mio impegno sulla questione dell’uranio impoverito, su cui è ormai calata da qualche anno una coltre di silenzio politico e mediatico, apprendo confronti con piacere  che potrebbe essere la magistratura a colmare l’assenza della politica, garantendo giustizia (seppur tardiva) agli ormai 384 deceduti ufficiali”. Così dichiara l’On. Fioramonti, già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

“L’Osservatorio militare – prosegue Fioramonti – è riuscito ad ottenere una pronuncia storica che chiarisce ogni dubbio sui doveri da parte dell’Amministrazione della Difesa nei confronti del Militare dipendente: il dovere di informarsi dei possibili pericoli, l’accertamento della piena idoneità fisica di ogni singolo militare e la dotazione dell’equipaggiamento adeguato a prevenire ogni minimo rischio. Sono tutti obblighi da cui l’Amministrazione non può esimersi e la sottovalutazione di ognuno di questi aspetti è, di fatto, una mancanza per la quale ci sono delle responsabilità imprescindibili”.

“Questa è l’ultima di una serie di sentenze che non lasciano più spazio a dubbi o tentennamenti. Sono passati oltre venti anni: è arrivato il momento di approvare una legge adeguata (e ce ne sono già elaborate in Commissione Difesa) che dia applicazione al lavoro delle precedenti commissioni d’inchiesta”- conclude infine l’ex Ministro.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*