SCUOLA, FIORAMONTI: RESPINTO EMENDAMENTO INCREMENTO POSTI SUL SOSTEGNO

“Mi dispiace che proprio oggi che è la Giornata mondiale per la disabilità devo dare la brutta notizia che la Camera ha dichiarato inammissibile il mio emendamento che incrementava il numero dei posti sul sostegno da 5000 a 10000 per il 2021”. Così dichiara l’On. FIORAMONTI (MISTO), già Ministro dell’Istruzione,dell’Università e della Ricerca.

“Dopo un paio d’anni nelle istituzioni italiane ancora mi sorprende – continua Fioramonti- come la mannaia dell’inammissibilità sia utilizzata in modo del tutto incoerente (e spesso strumentale) per bloccare provvedimenti scomodi. In questo caso si trattava di un emendamento semplice e lineare, di carattere finanziario, come conviene alla Legge di Bilancio. Invece hanno bloccato questo emendamento e permesso altri che hanno carattere ordinamentale, e quindi non attinenti alla materia di bilancio”.

“Mi dispiace per gli insegnanti di sostegno, soprattutto quelli già specializzati, e per tutti gli studenti e le studentesse con disabilità. Purtroppo le immissioni in ruolo attualmente previste saranno insufficienti persino per rimpiazzare i pensionamenti. Molto lontano dall’obiettivo fondamentale di una scuola davvero inclusiva”- conclude infine l’ex Ministro.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*