Anche ad Agrigento c’era la “Vucciria”: un viaggio nella Giudecca della città dei Templi

Come il più famoso mercato storico di Palermo, il suo nome deriva dalla parola “bucceria”, tratta dal francese boucherie, ma il contesto presente è del tutto diverso

di Beniamino Biondi
Critico cinematografico
"Vucciria", opera di Renato Guttuso (part.)

“Vucciria”, opera di Renato Guttuso (part.)

Il 1492, data della scoperta dell’America, segna per gli storici la fine del Medioevo e l’inizio dell’Età Moderna. Un periodo di transizione che tra i suoi eventi conta pure il regno di Granada, e cioè un cambiamento d’identità e di coscienza nazionale per l’impero spagnolo.

Al trono reale siedono Ferdinando d’Aragona e Isabella di Castiglia, conosciuti anche come i re cattolici per la loro volontà di affermare il cattolicesimo come la religione del regno unito. È il 2 gennaio1492 e, con la conquista dell’ultimo pezzo di terra rimasto ancora sotto il dominio arabo musulmano, avviene la presa di Granada, e con essa la cacciata degli ebrei…

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*