Musica al tempo del Covid-19. Fabrizio Venturi: “Il Movimento per la Musica non si ferma. E’ un vortice di adesioni”

Dopo Pippo Baudo, Al Bano, Vittorio Sgarbi, Fabrizio Venturi, Mario Lavezzi, Luigi Albertelli, Daiano, Morena Rosini, Rccardo Cioni, Max De Palma, Giusy Venuti, Gianni Drudi, Massimo Maffei, Biagio Maimone, Enrico Anghilante, Avv. Mario Palazzi, Claudio Alberto Francesconi, Paky Arcella, Franco Arcoraci, e molti altri, ne condivide le finalità attive e filosofiche del Movimento anche la cantante Cecilia Gayle.  
 
Logo - MOVIMENTO PER LA MUSICA - DefinitivoMilano, 21 maggio 2020 – Il Movimento per la Musica, che si connota come propaganda a sostegno dei musicisti, prende corpo e ad esso, di giorno in giorno, aderiscono i maggiori artisti del settore musicale e i più prestigiosi giornalisti. Anche diversi personaggi  dell’intrattenimento televisivo hanno dichiarato di voler sostenere l’iniziativa. Fabrizio Venturi, portavoce del Movimento,  fa presente che esso è aperto a tutte le donne e a tutti gli uomini di “buona volontà”, i quali desiderano offrire il proprio contributo  al  sostegno della  musica e dei musicisti. 
Cecilia Gayle

Cecilia Gayle

Biagio Maimone e Paky Arcella sono accanto a  Fabrizio Venturi, il quale dichiara di essere  pronto a dare impulso all’iniziativa insieme ai personaggi che hanno applaudito ai contenuti del progetto, tra cui si annoverano Pippo BaudoAl BanoVittorio SgarbiMario LavezziLuigi Albertelli, Daiano, Morena Rosini, Gianni Drudi, Massimo Maffei, Enrico Anghilante, Avv. Mario Palazzi, Claudio Alberto Francesconi, Giusy Venuti, Franco Arcoraci e molti altri, ne condivide le finalità filosofiche ed entra come parte attiva del Movimento anche la cantante Cecilia Gayle.   

Venturi annuncia che aderisce al Movimento anche Cecilia Gayle, cantate conosciuta in tutta Europa per i suoi successi, tra i quali El Pam Pam, El Tipitipitero, Jinga, Jinga. Essa  ha fatto parte , inoltre, del cast fisso del programma di Rai Uno “Domenica In”. Tra i  suoi successi maggiori  si annovera “Cecilia Gayle canta Raffaella Carrà”. 
Fabrizio Venturi

Fabrizio Venturi

La scorsa settimana su Tg2, Renzo Arbore, ha espresso il proprio rammarico in merito al fatto che personaggi affermati come lui non abbiano intrapreso un’azione di sensibilizzazione relativamente al grave disagio che, a causa del Covid-19,  stanno vivendo artisti meno affermati. 

“Noi del Movimento – ha  dichiarato Venturi – ringraziamo Arbore per il pensiero e ci auguriamo che anch’egli possa sostenere la filosofia del nostro progetto, nonché aderirvi. Anche Papa Francesco, dopo la lettera che gli abbiamo fatto pervenire, ha espresso, durante la Messa a Santa Marta, importanti considerazioni a sostegno del nostro mondo, che sottolineano quanto sia grave la situazione dell’intero universo musicale e dello spettacolo , che, pertanto,  necessita di maggiori ed urgenti  attenzioni, a tutti i livelli, considerata la gravità della situazione  in cui versa la nostra società”.
 
Venturi ha concluso affermando: “Noi artisti della musica siamo riusciti a costruire nel corso dei secoli un mondo che ha salvato vite umane, che ha unito e riunito amori, che ha dato la voce a chi non parlava, la vista a chi non vedeva, la gioia a chi l’aveva persa, ha fatto ballare chi non avrebbe mai potuto ballare e altre migliaia di  cose che,  prima della musica,  non esistevano e solo con la musica continueranno ad esistere. La categoria chiede rispetto e riconoscenza, ma soprattutto il legittimo e sacrosanto diritto di lavorare per mantenere le proprie  famiglie e mandare a scuola i propri figli, patrimonio del nostro futuro e della tradizione italiana”.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*