URANIO IMPOVERITO: devastante la PDL Locatelli/Trenta/Del Monaco, attacco ai malati

uranioLascia sgomenti la proposta di legge presentata dalla Lega Nord con Locatelli e sostanzialmente identica alla PDL Trenta Del Monaco. In entrambe le proposte viene ignorata la necessità di separare il controllato dai controllori e si indica ancora una volta il Comitato di Verifica Cause di Servizio quale organismo preposto alla valutazione ed al giudizio della dipendenza delle cause di servizio.
Non a caso dai deputati di maggioranza ed opposizione, viene indicato l’Unione Grandi Invalidi (U.N.M.S.) quale struttura che “ dovrebbe suggerire” un medico esterno per la valutazione del danno. E’ quanto meno inquietante questa scelta in quanto l’U.N.M.S. non solo non ha niente a che vedere con il Ministero della Difesa ma che invece è un Ente di diritto privato controllato dal Ministero del Lavoro quindi dovrebbe avere a cuore l’esigenza più volte espressa dai malati da uranio impoverito di essere valutati da un organo terzo, (l’INAIL) in modo da evitare di essere giudicati, valutati e puntualmente bocciati da chi, a tutti gli effetti, è dipendente dalla struttura che il danno ha causato.
E’ una manovra subdola con il fine ultimo di ostacolare il percorso della proposta di legge frutto del lavoro della IV Commissione Parlamentare d’inchiesta Scanu, e ripresentata in questa legislatura dal Presidente della Commissione Difesa della Camera On. Gianluca Rizzo. La proposta di legge nata dai lavori della IV Commissione incute timore nei vertici militari coinvolti nello scandalo dell’uranio impoverito che conta oggi 372 decessi e 7500 malati.
Nei prossimi giorni ulteriori iniziative saranno intraprese per fermare questo ennesimo affronto fatto da un sistema di potere forte che dimostra ancora una volta di poter “gestire” politici e strutture al fine di continuare in un atteggiamento offensivo e lesivo per il personale malato e per le famiglie delle vittime che aspettano giustizia.
Le centinaia di sentenza di condanna che in un Paese normale avrebbero prodotto dei cambiamenti radicali nella gestione di un Dicastero importante come quello della Difesa sembrano essere ignorate non solo dai Vertici militari ma anche da alcuni politici che seppur provenienti ed eletti in partiti e/o movimenti apparentemente sensibili al problema si trasformano poi in spietati killer verso i provvedimenti che tentano, da venti anni di dare luce e speranza alle famiglie delle migliaia di militari colpiti.
OSSERVATORIO MILITARE

Condividi sui social

One Response to URANIO IMPOVERITO: devastante la PDL Locatelli/Trenta/Del Monaco, attacco ai malati

  1. Permettetemi di esprimere il mio pensiero… perché io ritengo questa PROPOSTA di LEGGE ASSOLUTAMENTE POSITIVA per NOI VITTIME!!!

    E sottolineo “NOI“ perché la MALATTIA non è un PIACERE per NESSUNO!

    Chi DIFFAMA probabilmente dovrebbe VALUTARE la propria VITA… e CARRIERA… se mai ne ha avuta una meritevole di menzione!!!

    Sicuramente…chi non perde occasione per DIFFAMARE… dovrebbe almeno EVITARE:

    di MILLANTARE CONOSCENZE MEDICHE… mai possedute…

    di SENTENZIARE… senza essere un GIUDICE…

    di parlare di VITTIME… senza essere UNO/UNA di NOI VITTIME… e senza avere un FAMILIARE che lo sia… o che lo sia stato.

    NOI VITTIME abbiamo bisogno di ATTENZIONI CONCRETE da parte degli ORGANI preposti a DECIDERE.

    Sappiamo perfettamente che il CONTENZIOSO… ad oggi… non ha portato VANTAGGIO a NOI VITTIME… ci ha solo ESPOSTI a DIFFICOLTÀ ECONOMICHE… che non possono rappresentare un MIGLIORAMENTO!

    NOI VITTIME dovremmo AGGREGARCI… e non farci nuovamente CONTAMINARE da chi cerca di EMERGERE… USANDO la NOSTRA MALATTIA… o la MORTE dei NOSTRI CARI… dei NOSTRI AMICI… e COLLEGHI… perseguendo una VISIBILITÀ PERSONALE… ed INTERESSI che sono OPPOSTI ai NOSTRI.

    Chi alimenta ODIO non può ERGERSI a PALADINO/PALADINA delle VITTIME delle GUERRE… e del SERVIZIO.

    È DURA sentirmi dire dai MEDICI… che mi hanno in cura da oltre quindici anni… che la MALATTIA AVANZA INESORABILMENTE… e che le CONDIZIONI GENERALI PEGGIORANO.

    Ma è altrettanto PESANTE sentirsi DIMENTICATI.

    NONOSTANTE TUTTO… si può PARLARE… con il SORRISO… perché si riesce ancora a INSEGUIRE i propri SOGNI… sebbene sono sempre meno.

    Ma NON TI ARRENDI perché ci CREDI veramente… e riesci a fare cose impossibili… pur sapendo che il proprio CORPO… e tutti gli ORGANI VITALI… sono in OVERDOSE di METALLI PESANTI… e lo vedi negli occhi dei MEDICI… mentre leggono i RISULTATI CLINICI che hanno tra le mani… e ti guardano come se fosse un MIRACOLO vederti lì in piedi davanti a loro.

    Tutto questo fa MALE… ti DISTRUGGE DENTRO… è un DOLORE che ti tocca l’ANIMA!

    Tutto questo non può capirlo chi legge solo CARTE… e CREDE che ASCOLTARE significhi VIVERE la MALATTIA in PRIMA PERSONA.

    NOI VITTIME abbiamo bisogno di ESSERE ASCOLTATE… non per CONVINCERE qualcuno… perché “NOI “ abbiamo i REFERTI MEDICI che parlano… abbiamo lo STATO di SERVIZIO che PROVA ciò che abbiamo FATTO… abbiamo centinaia di PAGINE… e DOCUMENTI UFFICIALI… e non ci serviamo di qualche PAGINA CANCELLATA… o MODIFICATA… e SENZA FIRME… né TIMBRI… né DATE.

    NOI VITTIME non abbiamo bisogno di DIMOSTRARE a chi non “È NESSUNO“ ciò che SIAMO!

    Spero che si presti la GIUSTA ATTENZIONE anche a NOI.

    Vorrei evitare di portare in TRIBUNALE un tir carico di CARTELLE CLINICHE che confermino tutte le MALATTIE DERIVANTI da quei MALEDETTI METALLI PESANTI… DERIVANTI dall’URANIO IMPOVERITO… e che sono tutti PRESENTI nel mio CORPO… in quantità esageratamente ELEVATE.

    ATTENDO… assieme a tanti altri… che i POLITICI… e le AUTORITÀ… investite del PROBLEMA… prestino la NECESSARIA ATTENZIONE verso questa TRAGICA VICENDA che non può RESTARE nel LIMBO… neppure può essere OGGETTO solo di STUDIO… ma DEVE DIVENIRE MATERIA di CONCILIAZIONE per trovare le GIUSTE SOLUZIONI… ed EVITARE che lo STRESS della NEGAZIONE… dell’ATTESA… o in alcuni casi… della gente che INSEGNA ad ODIARE… possa PEGGIORARE ciò che è già un TERRIBILE DRAMMA.

    Scusate lo SFOGO… ma io so cosa significa SOFFRIRE… e SENTIRE la VOCE… ed i PENSIERI di chi… come me… lo fa continuando a SPERARE!

    🇮🇹 MAI ARRENDERSI 🚴🇮🇹
    http://www.carlocalcagni.it

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10221619556427511&id=1511581994

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*