La Galleria Poggiali alla “Zonamaco Art Week” di Città del Messico con la mostra di Zhivago Duncan

_DSC0072 lowProsegue fino a domenica 9 febbraio, al Centro Citibanamex di Città del Messico, la partecipazione della Galleria Poggiali di Firenze alla “Zonamaco Art Week”, la più grande fiera dell’America Latina dedicata all’arte contemporanea, al design, alle antichità e alla fotografia di ogni epoca.

La più grande sezione della fiera presenta le principali gallerie internazionali con gli artisti contemporanei più rappresentativi della scena globale: e per questo esordio messicano, la galleria fiorentina ha scelto una mostra personale dell’americano Zhivago Duncan, artista 40enne (Terre Haute, Indiana, 1980) con cui collabora dal 2013 e che nella primavera del 2019 fu protagonista di una bella mostra nella sede milanese della Galleria Poggiali, in Foro Buonaparte.

Zhivago Duncan si è fatto conoscere per la grande personale del 2012 alla Contemporary Fine Art di Berlino nella quale aveva iniziato a produrre, oltreché grandi dipinti su tela, vetrine abitate da modellini di auto, aerei e treni in movimento, circondati da neon. La più rappresentativa di queste era poi stata esposta, risultando Duncan il più giovane artista invitato, da Saatchi a Londra nella mostra Gesamtkunstwerk: New Art from Germany, che faceva il punto sugli artisti più influenti operanti in Germania, tra i quali vanno almeno citati Gert & Uwe Tobias e Thomas Zipp.

Da segnalare infine che le opere di Zhivago Duncan sono conservate in importanti collezioni museali tra cui quella del Perez Art Museum (Miami, USA), Me Collectors, Olbricht Collection (Berlin, Germany), Saatchi Gallery (London, England), Barjeel Art Foundation (Sharjah, UAE), Salsali Private Museum (Dubai, UAE).

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*