Madre di 15 figli, 50 furti, 43 condanne, nuovamente arrestata per furto

arresto donnaUna vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, decisa ad occupare l’apice della “classifica” dei borseggiatori della Capitale, è stata, per l’ennesima volta, arrestata dai Carabinieri durante uno dei suoi colpi.

Non si tratta della nota “Madame furto” ma di un’altra “Madame” di origini bosniache di 38 anni con all’attivo più di 50 furti e ben 43 condanne collezionate nel corso degli anni di “onorata” carriera.

La donna è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina: il suo volto, ormai arcinoto, è stato immediatamente notato dai militari mentre, in compagnia di una delle sue bambine – è mamma di 15 figli e nuovamente in “dolce attesa” – e con il suo ultimogenito di soli 6 mesi trasportato nel marsupio, stava salendo frettolosamente a bordo di un bus della linea “87” fermo in via del Teatro Marcello, alle calcagna di un gruppetto di turisti cinesi.

I Carabinieri sono riusciti a confondersi tra i passeggeri e a guadagnare una posizione tale da vedere le mosse della 38enne: la donna, facendosi scudo con il marsupio del bebé e sfruttando un diversivo creato dalla figlia 16enne, aveva infilato la mano nella tasca di una turista sfilandole il portafoglio.

I militari l’hanno immediatamente bloccata e portata in caserma.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria, mentre nei confronti della nuova “Madame”, a seguito dell’udienza di convalida, attesa ai domiciliari, l’Autorità Giudiziaria ha ordinato il trasferimento nel carcere di Rebibbia insieme al figlioletto di 6 mesi. Per la figlia-complice 16enne, invece, è stato disposto l’accompagnamento nel Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*