Elcograf, Ugl-Chimici Carta e Stampa: “Sciopero nell’ultima giornata lavorativa della settimana”

Presidi e conferenze stampa con le r.s.u. degli stabilimenti

“L’Ugl Chimici Carta e Stampa proclama una giornata di sciopero nell’ultima giornata lavorativa di questa settimana con presidi e conferenze stampa assieme alle r.s.u. degli stabilimenti Elcograf”.

Lo dichiara in una nota la segreteria nazionale della Ugl Chimici Carta e Stampa, sottolineando che la protesta è “contro il disimpegno del Gruppo Pozzoni, contro il ridimensionamento delle attività industriali, contro la potenziale perdita di posti di lavoro”.

“Il contenzioso in atto tra la Arnoldo Mondadori Editore e la F.lli Pozzoni S.p.A., che nei fatti si era già aperto a partire dal mese di dicembre 2018 con la perdita di commesse A.M.E. e bypassando il contratto naturale previsto in scadenza il 31/12/2021, sta mettendo in seria discussione le attività di tutto il Gruppo Elcograf, a partire dall’Area Rotative del Sito produttivo di Verona e Melzo (MI)”.

“Il calo vertiginoso dei fatturati, assieme alla grave crisi dell’Editoria Periodica della carta stampata, provocherebbero una discesa di marginalità (M.O.L) irrecuperabile, compromettendo seriamente la sopravvivenza di alcune Aree produttive degli Stabilimenti Elcograf e conseguentemente  centinaia di posti di lavoro, già gravati pesantemente dalla difficile crisi di Settore. Ricordiamo che i Lavora-tori del marchio Mondatori non solo hanno dato lustro al Gruppo stesso, ma attraverso decenni di storia hanno gloriosamente rappresentato anche la città di Verona”.

“Nei prossimi giorni ci adopereremo per rendere partecipi di questa grave crisi tutte le istitu-zioni, le massime Autorità della città di Verona, della Regione del Veneto e del Governo Na-zionale, sensibilizzandole sulla gravità della situazione, al fine di evitare la perdita di altri posti di lavoro”.

Condividi sui social

One Response to Elcograf, Ugl-Chimici Carta e Stampa: “Sciopero nell’ultima giornata lavorativa della settimana”

  1. Avesani Gabriele

    Sono un dipendente ex Mondadori e ora Elcograf.Volendo essere obbiettivi e realisti ..come si può NON cercare lavori da sviluppare insieme?Ora che il rapporto Mondadori / Elcograf si è spezzato del tutto..a questo” imprenditore bergamasco” non importa niente delle sue Aziende? Lasciamo stare le famiglie..visto che questa ultima dirigenza NON ha mai saputo essere UMANAMENTE DISPONIBILE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*