Notre Dame di Parigi devastata dal fuoco

Notre Dame de Paris - Foto A. Puren

Notre Dame de Paris – Foto A. Puren

Emozione, commozione, preoccupazione. Intorno alle 18,30 di martedì 15 aprile l’incendio. Notre Dame de Paris è in fiamme. La cattedrale brucia mentre 400 pompieri cercano di combattere le fiamme. Circa 2.000 persone si trovavano nella Cattedrale ma sono state evacuate. Parigi è incredula e  dai messaggi sui social network il mondo intero sta guardando la nobile signora, patrimonio dell’umanità, sbigottito. Pare che sia un “banale” incidente. La parte della cattedrale che sta diventando cenere è in vecchia quercia, molto asciutta. Un patrimonio inestimabile sta andandosene. La guglia della basilica è stata la prima a cadere sotto gli sguardi increduli, il tetto l’ha seguita. Il quartiere è ormai vuoto, protetto dalle forze dell’ordine. All’esterno parigini e turisti. Una notte lunga… probabilmente giorni per salvare come si può questo simbolo del patrimonio architettonico francese.

Luisa Pace

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*