20 dicembre – Protesta della UILPA Polizia Penitenziaria a Catania

Antonella OrlandoUn sit – in del personale della Casa Circondariale Piazza Lanza di Catania “per protestare contro l’indifferenza dell’amministrazione e rendere note alla collettività le insostenibili condizioni di lavoro all’interno dell’istituto”.

A proclamarlo , è la UILPA Polizia Penitenziaria etnea attraverso la segretaria territoriale Antonella Orlando che, in una lettera indirizzata, tra gli altri, al provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria Gianfranco De Gesu e al direttore della casa circondariale Elisabetta Zito sottolinea ancora una volta le carenze di organico, oggetto di due precedenti note: secondo il sindacato, presso la Casa Circondariale presterebbero servizio soltanto duecentodiciassette unità, a fronte delle trecentoquarantasette previste.

Le conseguenze più rilevanti, a detta del sindacato, riguarderebbero il carico di lavoro eccessivo e la copertura di diversi posti di servizio che determinerebbero nel personale uno stress da lavoro correlato inaccettabile.

“L’amministrazione – si legge nella lettera – non può pretendere che l’istituto si faccia carico della sicurezza dei lavoratori e dei detenuti con un organico così esiguo”.

Condividi sui social

One Response to 20 dicembre – Protesta della UILPA Polizia Penitenziaria a Catania

  1. Pingback: 20 dicembre - Protesta della UILPA Polizia Penitenziaria a Catania - La Valle dei Templi |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*