#NoPillon. Orlando “Attacco oscurantista a diritti a 360 gradi”

“Il Governo nazionale a trazione leghista si conferma il Governo dell’attacco ai diritti e alle conquiste sociali. Un attacco a 360° che rischia di portare l’Italia indietro nel tempo.
La proposta di legge Pillon, come il Decreto sicurezza, come la proposta per l’istituzione del controllo Governativo sulla divulgazione scientifica, sono tutti elementi di un unico disegno politico ormai chiaro e che ha evidenti riferimenti storici e politici nella storia dell’Italia autoritaria e fascista.
Oggi in piazza non è scesa l’Italia che si oppone alla Lega e ai Cinque Stelle, ma l’Italia che ha a cuore le conquiste sociali degli ultimi cinquanta o sessant’anni: le conquiste normative per la tutela della donna, per il riconoscimento dei minori come soggetti di diritti e diritto, per la lotta alla violenza di genere, soprattutto quella che avviene in famiglia. Tutte conquiste che rischiano di essere smantellate da un disegno anacronistico ed oscurantista.”

Lo ha dichiarato Leoluca Orlando

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*