UIL: “Minacce al Procuratore Patronaggio gravi e inquietanti, siamo a fianco del magistrato e di tutta la Procura”

La Segreteria Provinciale della Uil di Agrigento, unanimemente, esprime vicinanza dopo le minacce pesantissime subite dal Procuratore Patronaggio, che vogliono creare un clima di tensione e di destabilizzazione nel nostro territorio.

 

 

“In questo momento, non certo sereno, siamo vicini al Procuratore e a tutta la magistratura agrigentina, per il gesto vile, inqualificabile e inquietante subito, che aborriamo con sdegno.

Non sappiamo ancora se la matrice sia politica o di altra natura, ma sono minacce che vanno sventate. La magistratura italiana e agrigentina tutela la giustizia e ha al suo interno valenti magistrati, che lavorano per il rispetto delle leggi e della legalità.

Il nostro territorio è e rimane con la Procura di Agrigento: è chiaro, a questo punto, che il livello di guardia e sicurezza per i magistrati deve essere ancora più potenziato; e i pochi che non si rassegnano alle regole democratiche vanno individuati e colpiti senza attenuanti.

La Uil tutta è al fianco del Procuratore Luigi Patronaggio, al quale continueremo a dare il massimo sostegno e incoraggiamento per il lavoro prezioso che svolge per la giustizia sul territorio agrigentino.”

 

Condividi sui social

One Response to UIL: “Minacce al Procuratore Patronaggio gravi e inquietanti, siamo a fianco del magistrato e di tutta la Procura”

  1. Egr direttore , mi pare opportuno ricordare a tutti scrittori e lettori che il ministra Salvini appena informato ha dichiarato «solidarietà al procuratore Patronaggio. In un Paese civile e democratico – – certe intimidazioni non possono essere né accettate né sottovalutate» .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*