Bari – Rapine: assalta un bar e sottrae incasso e generi alimentari

I Carabinieri, con l’approssimarsi del Ferragosto, hanno intensificato i servizi di controllo del territorio, incrementando il numero di pattuglie volte a prevenire e reprimere reati in genere  ed in particolare quelli contro il patrimonio e la persona.

Questa mattina verso le ore 06.00, su segnalazione di un cittadino, una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Pronto Intervento, è stata inviata presso  un bar-pizzeria ubicato all’interno di un’area di servizio  di viale Europa, poiché un individuo, entrato furtivamente nel locale, armato di un grosso coltello, aveva asportato  il registratore di cassa, dileguandosi a piedi. L’immediato intervento di una “gazzella”, che già si trovava in zona, consentiva di identificare il responsabile in un  cittadino 32enne  del Kurdistan, il quale,  veniva sorpreso con l’intera refurtiva consistente in generi alimentari,  un registratore di cassa ed un grosso coltello tipo “machete”, occultata in una tovaglia adibita a sacco. Gli ulteriori accertamenti permettevano di appurare che, poco prima, un dipendente del bar-pizzeria dove è avvenuto il furto, lo aveva sorpreso all’interno del locale mentre stava asportando generi alimentari. Nella circostanza, lo straniero, pur di non desistere dal suo intento, si armava di un grosso coltello prelevato dalla cucina della pizzeria e, minacciando il dipendente che lo aveva sorpreso, si impossessava del registratore di cassa, dandosi alla fuga a piedi.

L’intera refurtiva rinvenuta veniva restituita all’avente diritto, mentre il grosso coltello veniva posto sotto sequestro. Per lo straniero si sono così aperte le porte della Casa Circondariale di Bari, dovendo rispondere del reato di rapina impropria.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*