Espulso tunisino vicino all’estremismo islamico

Con questo provvedimento sono 66 le espulsioni nel 2018, 303 da gennaio 2015

Un 29enne tunisino ritenuto contiguo ad ambienti dell’estremismo islamico, è stato espulso ieri.

L’uomo, arrestato per lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, durante la carcerazione è stato inserito tra i detenuti ritenuti ad alto rischio radicalizzazione e monitorato dagli organi investigativi.

Scarcerato per fine pena è stato espulso e accompagnato alla frontiera.

Con questo provvedimento sono 66 le espulsioni nel 2018, 303 da gennaio 2015.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*