Stabilizzazioni Asu Sicilia: Csa, continua lavoro con Assessorato per una legge ad hoc

“Stiamo lavorando per concordare una legge che consenta a tutti i lavoratori Asu di superare la condizione di precarietà nella quale versano da anni e finalmente di essere stabilizzati. Non ci interessa l’ennesimo provvedimento estemporaneo. La questione va affrontata e risolta in maniera definitiva”. Così Vito Sardo e Mario Mingrino del Csa Dipartimento Asu a margine del tavolo che si è tenuto stamani presso l’Assessorato regionale della Famiglia, delle politiche sociali e del lavoro alla presenza dell’assessore Mariella Ippolito e delle altre organizzazioni sindacali.

“Abbiamo tracciato un percorso unitario con le altre sigle sindacali – aggiungono – che da qui alle prossime settimane ci porterà a formulare una proposta condivisa da sottoporre al governo e all’Assemblea regionale. C’è la disponibilità dell’assessore Ippolito e ci sono le fonti normative che affermano il diritto alla stabilizzazione”.

“Non si può continuare a perpetrare questa situazione – concludono Sardo e Mingrino – che mortifica la dignità dei lavoratori e impedisce agli enti utilizzatori di sfruttare appieno una risorsa umana che oggi garantisce il funzionamento di molte prestazioni e servizi pubblici”.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*