Sicilia. Peschereccio sequestrato, Crocetta: “fiducioso per una soluzione positiva a breve”

l presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta in una nota comunica che insieme al consulente per politiche del Mediterraneo Sami Ben Abdelaali, sta seguendo minuto per minuto la vicenda relativa al peschereccio di Mazara, sequestrato dalle autorità tunisine. Il presidente confida in una soluzione positiva e sta dialogando costantemente con le autorità di governo tunisine. Soluzione che difficilmente potrà trovarsi in giornata per il semplice motivo che oggi si celebra la festa del Capodanno islamico. “Le autorità tunisine – dice Crocetta – hanno sempre avuto rapporti positivi con la Sicilia e sono convinto che anche questa volta risponderanno con la politica del dialogo”. Il presidente ringrazia la Farnesina e l’ambasciatore italiano a Tunisi per il lavoro di costante impegno che stanno manifestando in questa vicenda.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*