Vittorio Sgarbi risponde alle polemiche

Vittorio Sgarbi 80Sicilia/Elezioni Regionali, Sgarbi: «La lista “Concorso esterno” una mia provocazione senza alcun riferimento alle vicende di Cuffaro»
Vittorio Sgarbi interviene sulle polemiche suscitate stamane da una sua battuta durante la conferenza stampa di presentazione della candidatura alla Presidenza della Regione, sostenuto del «Mir», i «Moderati in rivoluzione» di Giampiero Samorì.
«Avere accostato una mia provocazione sulla proposta di una provocatoria lista “Concorso esterno a grandi idee liberali e democratiche” alla vicenda di Cuffaro – chiarisce Sgarbi –  oltre a essere una interpretazione falsa, è una vigliacca intimidazione mafiosa. Come era evidente ai presenti, non vi era alcun riferimento alle vicende politiche e giudiziarie di Cuffaro. Era solo una battuta, un gioco di parole, e non comprendo perché sia stata collegata a Cuffaro. È stata davvero una gratuita vigliaccata »

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*