Votata la risoluzione sull’economia circolare

Giueppe-MarinelloIl Senato ha fatto il suo dovere votando all’unanimita’ la risoluzione italiana sull’economia circolare, anche perche’ il nuovo modello di sviluppo basato sul riciclo di tutti i generi di rifiuti non solo e’ possibile, ma doveroso per il futuro dei nostri figli. Ora la Commissione Ambiente del Parlamento Europeo spinga l’acceleratore sull’economia circolare con una serie di direttive relative ai rifiuti da imballaggio, alle discariche, ai veicoli fuori uso, alle pile e ai rifiuti elettrici ed elettronici“.

Lo dice il presidente della commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello.
 “Aver offerto il contributo italiano solo dopo la consultazione pubblica conclusasi con il contributo di innumerevoli soggetti pubblici e privati, ci garantisce che il lavoro fatto, sia stato il migliore possibile. La risoluzione approvata dalla commissione Ambiente- conclude Marinello- costituira’ atto di indirizzo al Governo per i negoziati in sede di Consiglio dell’Unione Europea . Poi sara’ dovere di Bruxelles avere l’ambizione necessaria per arrivare quasi alla totale cancellazione dei rifiuti in discarica proprio come sostiene il Parlamento Italiano con la risoluzione approvata oggi”.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*