L’abuso di alcool provoca allucinazioni

BORDEAUX 22Elefanti rosa? E certo! Non sapevate che dopo gli elefanti volanti come il tenero Dumbo esistono gli elefanti rosa?

Non ho bevuto ma ammetto di aver pensato che chi mi ha annunciato la lieta novella non fosse proprio sobrio. Fatto inquietante poiché, non faccio nomi, ma si tratta del nostro collaboratore e critico musicale. Non credevo fosse un alcoolista ma per un attimo mi è sorto il dubbio. Il Monsieur in vacanza si sarebbe dato all’alcool per dimenticare? I miei sospetti trovavano fondamento nel fatto che sia andato a riposarsi proprio a Bordeaux, città nota per il prezioso nettare. Potevo dire “non fare così, parliamone” ma mi sono detta che forse si trattava di un’innocua ciucca passeggera. Ma non è da lui. Gatta ci cova.

Forse gli è venuto il dubbio che io avessi potuto mal interpretare una comunicazione così sconvolgente. Sarei stata ancor più sconvolta all’annuncio di un Dumbo rosa ma almeno i suoi non volano. Prendono il tramway. Mi ha quindi mandato una foto!

Svelato l’arcano! Il sospettato di alcolismo, completamente sobrio, ha pensato di avere le traveggole vedendo passare non uno ma più elefanti rosa.

Rassicuratevi, si tratta della pubblicità della Fiera di Bordeaux che quest’anno mette all’onore l’India. I pubblicitari locali, probabilmente abituati ai fumi enologici hanno pensato bene di rappresentarla con elefanti rosa.

Però… sarebbe stato più carino se fosse stato vero…

Per la legge francese: Boire avec modération

L.P.

 

 

 

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*