La vigilia de Natale

Photo Rodocarda

Photo Rodocarda

Poemetto natalizio. Omaggio a Trilussa.

“Mo’, fino a du’ giorni fa, se scannavamo
Se guardavamo brutto e quer ber dito
Diceva “ce devi annà laggiù, spedito”
E si nun ce voi annà te ce mannamo.

Stavamo sempre pronti alla tenzone
A sbatte grugno a grugno ogni momento
Nun lasciavamo mai nisun intento
“E che devo esse’ io tra i due er cojone?”

Ma tutt’a ‘n tratto, senza una ragione
Solo perché è vigilia de Natale
Sorisi, du’ bacetti e un abbraccione…

Poi guardo i pupi intorno a una giostrina
E penso: ‘So’ vivo, è bello e nun fa male’
Ma sì. E dimola và ‘sta preghierina.”

Rodocarda

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*