Sciacca accoglie dieci salme di immigrati, cerimonia domani alle ore 11 con doppio rito

Un momento di raccoglimento e di preghiera, con un rito cristiano e musulmano. È stato promosso per domani, giovedì 16 ottobre, alle ore 11, dall’Amministrazione comunale di Sciacca per dare degna sepoltura a dieci salme di immigrati, vittime delle ultime stragi nel mare a largo di Lampedusa. I corpi saranno tumulati nel cimitero comunale. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Fabrizio Di Paola, il presidente del Consiglio Calogero Bono, assessori della Giunta, consiglieri comunali.

 

A celebrare i riti, l’arciprete don Carmelo Lo Bue e l’imam Yusuf Abd al Hady Dispoto.

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*