Omertoso silenzio – Sant’angelo Muxaro intitola una strada ai Fratelli Vincenzo e Salvatore Vaccaro Notte

Tratto da: http://liliumjoker-liliumjoker.blogspot.it/

 

 

Sono trascorsi tredici anni dall’assassinio dei miei fratelli Vincenzo e Salvatore Vaccaro Notte, uccisi dalla mafia con la complicità di una parte istituzionale fasulla e politica corrotta, che vive e convive dalla notte dei tempi ad oggi con meccanismi clientelari e personali. Sant’Angelo Muxaro è la fotocopia in miniatura di tantissimi comuni e città siciliane“Contaminati” dal malaffare e da infiltrazioni malavitose (nel passato) forse ancora oggi…. La politica clientelare e personale di questo piccolo centro era o lo è ancora il fiore all’occhiello di una buona parte della popolazione non ha rivali di quello che è stato fatto o si poteva fare o forse si farà.

 
Nel mese di dicembre 2012 in data incerta il “Primo Membro” cittadino o chi per lui dava incarico, forse ad uno dei tanti precari Satangelese , nel più assoluto silenzio, senza comunicazione alcuna ai familiari delle vittime innocenti di mafia dei fratelli Vaccaro Notte, nemmeno un comunicato stampa….Perché questo“Omertoso silenzio” forse non avrà digerito le mie sollecitazione scritte e verbali che le ho fatto anche tramite il mio legale da diversi anni nell’attivarsi di intitolare una strada ai miei fratelli, cosa che nelle sane e civili amministrazioni dovrebbe essere “Spontanea” ma non richiesta dai familiari.
Il suo comportamento con tacito consenso collaborativo di giunta e consiglio è vergognoso e inaccettabile. Questa meschina pagliacciata organizzata, diretta e portata a termine  mortifica e offende la memoria dei miei fratelli (assassinati dalla mafia e complici) e il nome della mia famiglia. Alcuni anni addietro avevo consigliato al suo predecessore nonché auto proclamatosi “Primo Membro cittadino” fasullo e bugiardo per il comportamento incivile per le dichiarazione rilasciate  agli organi di stampa che a dir poco erano da ricovero ospedaliero (che Sant’Angelo era un paese tranquillo un’isola felice, forse alludeva all’isola Ferdinandea l’isola che non c’è!!!!Ma viveva nel mondo di Peter Pan…!!
Le vorrei  ricordare che non esistono Vittime innocenti di Mafia di serie A/B/C…ma vanno divise in tre categorie.
1)    Vittime innocenti che hanno lottato e contrastato la mafia (F.lli Vaccaro Notte).
2)    Vittime innocenti che si sono trovati nel posto sbagliato nel momento sbagliato.
3)    Vittime del dovere.
Sono circa un centinaio le vere Vittime innocenti che hanno lottato e contrastato la mafia e non percepivano nessun stipendio dallo stato, in quanto erano imprenditori liberi o altro ma soprattutto “Liberi Cittadini” rifiutando qualsiasi compromesso con associazioni malavitose e politica clientelare. Nel riconoscere i suoi “Meriti come Primo Membro cittadino” di questa MESCHINA PAGLIACCIATA credo che le faccia piacere nel sollecitare la cittadinanza Santangelese naturalmente quella onesta, che credo dovrebbe essere oltre la metà della popolazione attuale….ma sono calcoli da me fatti, posso anche sbagliarmi, di attivarsi per raccogliere le firme per intitolarle una strada a lei e al suo staff “ VIA DAL COMUNE”.
EVVIVA la legalità!!! Fate progressi siete un emblema di una sana e civile convivenza della Sicilia ONESTA .

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*