Buoni libro – Le domande entro il 30 novembre 2012

Il Sindaco  Marco Zambuto e l’Assessore alle politiche dell’istruzione Patrizia Pilato comunicano che scade improrogabilmente il 30 novembre 2012 la presentazione delle domande per la richiesta della fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo agli studenti delle scuole secondarie di primo grado e di secondo grado, statali e paritarie, di Agrigento ed ivi residenti, relative all’anno scolastico 2012/2013 .

 

Per accedere al beneficio i genitori o gli altri soggetti beneficiari che rappresentano il minore devono appartenere a nuclei familiari con indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) inferiore o uguale ad euro 10.632,94, riferita al reddito dell’anno 2011.

 

I relativi modelli della domanda possono essere ritirati direttamente nelle scuole di appartenenza, a cui è stato inviata la nota esplicativa insieme alla circolare regionale, nonché presso il Servizio Pubblica istruzione del Comune di Agrigento (via Atenea, 248) o scaricati dal sito web istituzionale del Comune di Agrigento, all’albo pretorio on line, al n. 3507 della sezione “Bandi, avvisi, esito gare, verbali, concorsi, notizie avvisi”.

 

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente all’Istituto scolastico di appartenenza, corredate da copia dell’attestazione ISEE, dalla fotocopia del documento di riconoscimento del sottoscrittore, in corso di validità, da copia del codice fiscale, ed allegando possibilmente copia del giustificativo della spesa sostenuta.

 

Successivamente sarà cura degli istituti scolastici far pervenire le istanze, unitamente ad un elenco nominativo, al Comune di Agrigento per l’istruttoria delle stesse, la redazione degli elenchi e l’assegnazione del contributo agli ammessi al beneficio.

 

Per informazioni e chiarimenti gli interessati potranno rivolgersi al servizio Pubblica istruzione comunale – tel.0922 590448/9.

Condividi sui social

One Response to Buoni libro – Le domande entro il 30 novembre 2012

  1. essere presentate esclusivamente all’Istituto scolastico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*